Giuseppe Livadoti

Giuseppe Livadoti

Serie BKT│Ha finalmente una data e un orario precisa la ripresa campionato per gli "squali": Crotone e Chievo si sfideranno sabato 20 giugno ore 18 con porte chiuse allo stadio Ezio Scida. Spuntano dubbi sulla gestione dei giocatori in prestito dopo il 30 giugno tra cui Barberis e Benali.

Serie BKT│Crotone non mollare, la promozione in serie A è dietro l’angolo. Golemic più determinato che mai per la ripresa del campionato.

Ripresa campionati: promozioni e retrocessioni non saranno bloccate in caso di nuovo stop. Monza, Vicenza, Reggina (Lega Pro) già promosse in serie B. Prende consistenza la possibilità della presenza dei tifosi allo stadio.

Serie BKT│Si riparte il 17 con il recupero della 25esima giornata Ascoli-Cremonese. Il regolare campionato dal 20 giugno (29esima giornata). Il Crotone da oggi (4 giugno) ha iniziato gli allenamenti collettivi a porte chiuse. Novità in assoluto per la serie B le cinque sostituzioni da distribuire in tre momenti della gara.

In assoluta tranquillità, non avendo giocatori positivi al Coronavirus come accertato dall’esito negativo dopo i tamponi molecolari, gli Squali hanno ripreso ad allenarsi in gruppo a porte chiuse e nel rispetto di tutte le forme di sicurezza del protocollo vigente. Doppia seduta nella struttura del centro sportivo Antico Borgo. Nel corso del doppio allenamento mister Stroppa ha fatto svolgere ai suoi giocatori lavoro tecnico/tattico. 

Le dieci giornate che mancano al termine della stagione saranno evase anche con tre turni settimanali: (30 giugno, 14 e 28 luglio). La trentottesima giornata (ultima di campionato) in programma il primo di agosto. Inizio play-off 4 agosto; play-out 7 e 14 agosto. Per quanto riguarda la ripartenza del normale campionato dalla 29esima giornata, il Crotone sarà impegnato all’Ezio Scida contro il Chievo (orario e giorno da definire) e sarà una sfida per la diretta promozione ed i play-off. La prima uscita ufficiale a proposito degli allenamenti di gruppo, ha soddisfatto mister Stroppa per aver trovato tutti i giocatori in buone condizioni fisiche. Una condizione che, stando al tecnico, dovrebbe facilitare il totale recupero in previsione del prossimo incontro. Ma per saperne di più dell’attuale situazione, a seguire e attraverso il video, le dichiarazioni di mister Stroppa.

«L’aspetto mentale di tutti è positivo – ha dichiarato il tecnico – hanno una gran voglia di allenarsi per essere pronti alla ripresa del campionato. Il lavoro settimanale lo svolgeremo al meglio secondo le caratteristiche di ognuno e per quello che dovrà essere il modo di affrontare gli avversari di turno. Riprendere da dove abbiamo lasciato (quattro vittorie consecutive) sarebbe veramente sorprendente. Prima dello stop c’erano tutte le condizioni tecniche/atletiche per un finale di stagione esaltante. Penso che si ripartirà tutti da zero nel senso che arriviamo da un generico lungo stop. Iniziare a giocare senza l’ausilio di partite amichevoli è un fatto nuovo e questo è determinante. Vedremo cosa ci riserverà il campo pensando che si dovrà giocare ogni tre giorni. Il calendario non ci sfavorisce ed in ogni caso farò ruotare tutta la rosa. Le cinque sostituzioni non mi piacciono, anche se il momento è particolare. Non è il calcio che siamo abituati a fare. Strada facendo, fin dalla prima partita con il Chievo dovremo essere pronti e da lì continuare a fare bene. Le partite sono tutte da non sottovalutare, anche quelle con avversari che sulla carta sembrano non dover chiedere più nulla alla classifica».     

 

Tutto è pronto per la ripresa dei campionati a partire dal 13 giugno. Il protocollo sottoscritto dalla Figc insieme alle Leghe e responsabili di ogni settore calcistico, impone un determinato comportamento all’interno dello stadio, negli spogliatoi e durante la partita.

Calcio: si riparte dopo lo stop prolungato di tre mesi causa il contagio Covid-19. Il 20 giugno ripresa campionato, il 13 giugno le partite di Coppa Italia. Stesse date anche per la serie B. Il pitagorico Rutten rescinde consensualmente il contratto con la società.

Calciatori e staff tecnico sono stati sottoposti a tampone molecolare dall’équipe dell’istituto di Medicina legale della facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università “Magna Graecia” di Catanzaro. Benali: «Il mio futuro è ancora tutto da scrivere. Al momento tutti noi pensiamo all’eventuale ripartenza del campionato».

Sarà un vero tour de force da parte delle società per organizzare gli incontri a porte chiuse. In campo niente abbracci e strette di mano. Squadre ospiti con un seguito di non oltre le 60 unità. Orari delle partite 18.30/21. Partite trasmesse in chiaro per evitare assembramento nei locali. Pitagorici ancora alle prese con allenamenti singoli e volontari.

Sulla scia della ripartenza della serie A anche la cadetteria potrebbe terminare la stagione. L’attaccante Maxi Lopez parla del Crotone e del suo futuro: “Il mio obiettivo riportare il Crotone in serie A”.

La serie A pronta a ripartite, il ministro Spadafora ancora cauto sulla data, alcuni presidenti di serie B si dichiarano impossibilitati a rispettare il protocollo imposto alla serie A, ma vogliono che il campionato riprenda. Il giovane difensore pitagorico Cuomo all’attenzione di molte squadre.

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}