Top Ad metalcarpenteria

Budimir sottoposto a intervento chirurgico dopo la frattura al piede piede sinistro

Pubblicato in Stadio
Mercoledì, 14 Marzo 2018 17:36

L'attaccante del Crotone Ante Budimir è stato sottoposto oggi a un intervento chirurgico di riduzione e stabilizzazione della frattura del terzo metatarso del piede sinistro, già immobilizzato nei giorni scorsi. L'intervento, perfettamente riuscito, è stato eseguito presso l'ospedale universitario di Vienna dal Dott. Hans-Jörg Trnka. Budimir verrà dimesso dall'ospedale nella giornata di domani e nei prossimi giorni verrà stabilita la ripresa dell'attività sportiva.

 

Budimir sottoposto a intervento chirurgico dopo la frattura al piede piede sinistro: e' riuscito bene

Pubblicato in Stadio
Mercoledì, 14 Marzo 2018 17:28

L'attaccante del Crotone Ante Budimir è stato sottoposto oggi a un intervento chirurgico di riduzione e stabilizzazione della frattura del terzo metatarso del piede sinistro, già immobilizzato nei giorni scorsi. L'intervento, perfettamente riuscito, è stato eseguito presso l'ospedale universitario di Vienna dal Dott. Hans-Jörg Trnka. Budimir verrà dimesso dall'ospedale nella giornata di domani e nei prossimi giorni verrà stabilita la ripresa dell'attività sportiva.

 

Tegola per il Crotone: frattura al piede sinistro per Ante Budimir dopo un contrasto durante la rifinitura

Pubblicato in Stadio
Martedì, 06 Marzo 2018 14:15

Tegola per il Crotone. "Ante Budimir, dopo un trauma a seguito di un contrasto di gioco rimediato durante la rifinitura, al ritorno dalla trasferta piemontese e' stato sottoposto ad esami strumentali che hanno evidenziato la frattura del terzo metatarso del piede sinistro - si legge in una nota del club - L'arto e' stato gia' immobilizzato e si stanno valutando le strategie terapeutiche piu' opportune".

Budimir: «E' difficile sorridere per una doppietta se poi perdi la partita: dobbiamo trovare la forza di ripartire subito»

Pubblicato in Stadio
Domenica, 25 Febbraio 2018 16:03

"E' molto difficile sorridere per una doppietta se poi perdi la partita: dobbiamo trovare la forza di ripartire subito. Dobbiamo guardare solo a noi stessi e preparare tutte le prossime gare al meglio. Ora andiamo a Torino: sono convinto che possiamo fare bene contro i granata. Dobbiamo analizzare quanto accaduto oggi e correggere gli errori". Lo ha detto, ai microfoni di Sky Sport, l'attaccante del Crotone Ante Budimir, al termine del match perso per 3-2 contro la Spal. "Dopo il mio primo gol, l'1-1, ero convinto che la squadra reagisse bene. Invece abbiamo incassato altre due reti. Dopo il gol del 2-3, poi, ce l'abbiamo messa tutta ma non siamo riusciti a colpire ancora la Spal", ha aggiunto la punta del Crotone.

 

Burdimir: «Siamo carichi e concentrati per la gara contro il Cagliari, vogliamo dare continuita' ai nostri risultati»

Pubblicato in Stadio
Giovedì, 25 Gennaio 2018 19:31

Seduta pomeridiana allo "Scida" per il Crotone, che domenica ospitera' il Cagliari nella terza giornata di ritorno. Zenga ha diviso il gruppo in due: possessi palla, corsa e tiri in porta per chi e' stato schierato titolare al Bentegodi; partitella di allenamento contro il Cutro, squadra che milita nel campionato di Eccellenza, per il resto della rosa. Otto le marcature dei rossoblu': triplette per Budimir e Crociata, un gol a testa per Nalini e Rohden. Per domani e' in programma un allenamento mattutino al centro sportivo. Prima della seduta, consueta conferenza stampa pre partita. "Siamo carichi e concentrati per la gara contro il Cagliari, abbiamo ottenuto 3 punti importanti contro il Verona e vogliamo dare continuita' ai nostri risultati", le parole di Marcello Trotta al canale tematico del club.

 

Budimir: «Con Zenga lavoriamo tanto. Lo Scida e' il nostro bunker, col Chievo servono i tre punti»

Pubblicato in Stadio
Giovedì, 14 Dicembre 2017 19:34

Prosegue la preparazione del Crotone in vista del match casalingo di domenica con il Chievo. Mancano tre giorni alla sfida contro i veneti e dopo la doppia seduta di ieri voluta dal tecnico Walter Zenga per i difensori, oggi e' il turno dei centrocampisti e degli attaccanti. In mattinata i ragazzi sono stati impegnati in un lavoro tecnico specifico, successivamente, pranzo di gruppo per l'intera rosa e nel pomeriggio si torna in campo al completo. Al termine della seduta mattutina e' intervenuto ai microfoni della tv ufficiale Ante Budimir, concentrato sulla gara con i gialloblu' di Maran. "Il Chievo e' una squadra in salute e ha un bel gioco, pero' dobbiamo pensare che lo Scida e' il nostro bunker e tornare a fare punti il prima possibile. Metteremo in campo il massimo dell'impegno e poi riceveremo quella carica in piu' dal nostro fantastico pubblico". Budimir parla anche del nuovo allenatore, di Walter Zenga che ha preso il posto del dimissionario Davide Nicola. "Con il mister stiamo lavorando tanto - ha dichiarato Budimir -, oggi tocchera' a noi attaccanti insieme ai centrocampisti svolgere una doppia seduta, stiamo facendo un buon lavoro ascoltando le indicazioni dell'allenatore e stiamo preparando al meglio la gara di domenica".

CHIEVO. Seduta mattutina di allenamento per i gialloblu' del Chievo oggi a Veronello. La squadra ha svolto un'attivazione a secco, poi torelli a due squadre, esercitazioni sui calci piazzati e una partita su 50 metri di campo. A turni, infine, i gialloblu' hanno svolto una serie di lavori tecnici individuali. Tutti a disposizione del tecnico Maran, eccezion fatta per Castro che continua con il suo programma di recupero. Domani penultima seduta di allenamento prima della partenza per Crotone: l'allenamento si svolgera' a porte chiuse. Recuperati sia Hetemaj che Rigoni.

 

Budimir è tornato: «Ho la fiducia della societa', del mister e dei compagni: cosi' viene piu' facile. Oggi è stato bello»

Pubblicato in Stadio
Sabato, 04 Novembre 2017 20:21

"Questa vittoria vuol dire che siamo sulla buona strada. Dobbiamo sempre lavorare come stiamo facendo e raggiungere il prima possibile il nostro obiettivo. Non sara' piu' semplice dello scorso anno, sappiamo da dove arriviamo, ma speriamo di farcela, se possibile non negli ultimi minuti come lo scorso anno". Lo ha detto l'attaccante del Crotone, Ante Budimir, ai microfoni di Sky Sport al termine della vittoria della sua squadra contro il Bologna. A proposito del suo buon momento, l'attaccante ex Samp ha detto: "Sono molto contento, ho la fiducia della societa', del mister e dei compagni e cosi' viene piu' facile. Oggi e' stato bello fare doppietta e prendere i tre punti".

 

Budimir-show nella prima amichevole stagionale del Crotone: poker dell'attaccante rossoblù e i complimenti di Nicola

Pubblicato in Stadio
Mercoledì, 19 Luglio 2017 13:11

Crotone calcio, è terminata con una dozzina di gol la prima amichevole dei pitagorici in quel di Moccone.

Tabellino.

Crotone                              12

Rapp. Crotonese                   0

Marcatori: Nalini 10°, Budimir 14°- 25°- 33°- 45°, Sampirisi 30°, Simy 68°, 81°, 89°, Dussenne 69°, Kotnik 72°, Acosty 75°.

Crotone 1° tempo: Cordaz, Faraoni, Ceccherini, Cabrera, Sampirisi, Rohden, Barberis, Suljc, Nalini, Tonev, Budimir. Al. Nicola

Crotone 2° tempo: Festa, Capone, Dussenne, Cuomo, Fondarella, Borello, Bakary, Araldo (Diletto), Acosty, Simy, Kotnik. All. Nicola

Rappr. Crotonese: D'Oppido, Livadoti (Ciampà), De Paola (Andreacchio), Squillace (Ceraudo), Sorrentino (Prisetrà), Cinar, Amoruso (Cava), Riolo, Percopo (Regalino), Trisolino (Giglio), Policarpio (Crugliano).

All. Carvelli-Tresolini

Arbitro: Valentina Garoffalo di Vibo Valentia

Assistenti: Montesanti – Naccari

Il commento.

Il risultato finale a favore del Crotone, ottenuto con la goleada messa a segno dai pitagorici (Budimir il mattatore della serata) in questa prima amichevole stagionale, non era ciò che chiedeva il tecnico Nicola. Quando l’avversario è inferiore, e non di poco, si vuol conoscere il livello di preparazione raggiunto dai giocatori e come stanno metabolizzando il modulo di gioco dopo appena dieci giorni di preparazione. Non hanno preso parte all’incontro l’esterno sinistro Martella per affaticamento e Kragl perché reduce da un infortunio non ancora smaltito del tutto. È stato un Crotone che ha fatto vedere le migliori cose nel primo tempo per la presenza di 8/11 della passata stagione. Le tre novità: Faraoni terzino destro, Cabrera difensore centrale, Budimir in attacco, hanno dimostrato di essersi ben inseriti nel gruppo. La debolezza dell’avversario, specie in difesa, ha facilitato il compito degli attaccanti pitagorici. La positività del reparto avanzato del Crotone sapersi smarcare sotto rete per mettere dentro il pallone. Budimir in coppia con Nalini ha ricordato il duo d’attacco della passata stagione Falcinelli-Trotta. Bene sulla destra Faraoni in fase di copertura e in appoggio con ottimi cross dalla bandierina. Cabrera ha saputo dialogare con Ceccherini in fase difensiva. Per quanto riguarda i confermati non servono giudizi iniziali poiché sono reduci da un finale di campionato straordinario. I tanti giorni che mancano alla chiusura (30 agosto) del calciomercato tengono aperto il cantiere di tutte le squadre con arrivi e partenze. In sala stampa mister Nicola a proposito della partita ha dichiarato: “L’amichevole non aveva un grandissimo valore dal punto di vista del risultato anche se tutti ci tengono a fare bella figura, specie quando si affronta un avversario di categoria superiore. Al Crotone serviva questo grado di difficoltà – ha dichiarato il tecnico – per verificare la velocità delle giocate ed i tempi di realizzazione. Ho visto Budimir muoversi come voglio io, Cabrera arriva da una filosofia di calcio diversa dalla nostra e questo è positivo, Faraoni si è disimpegnato bene in fase difensiva e offensiva. Per ciò che dovevamo fare contro un simile avversario sono soddisfatto - ha detto Nicola”. Ed a proposito dell’organico mister Nicola ha dichiarato: “Aspetto che la società lo completi perché al momento siamo sottodimensionati come numero. La società sa come la penso e sta lavorando con grande impegno sapendo che non è facile trovare gli elementi che sappiano concretizzare il progetto Crotone. Altri giocatori arriveranno di sicuro ed alcuni andranno via. L’importante percorrere la strada giusta fin dall’inizio del campionato con due giocatori per ogni ruolo”.       

 

 

 

 

 

 

Budimir è al settimo cielo: «Per me è una giornata molto importante perché sono di nuovo un calciatore del Crotone»

Pubblicato in Stadio
Giovedì, 06 Luglio 2017 14:08

«Per me è una giornata molto importante perché sono di nuovo un calciatore del Crotone». Sono le prime parole di Ante Budimir, l'attaccante croato che ha firmato l'accordo che ha sancito il passaggio dalla Sampdoria al Crotone con un prestito con obbligo di riscatto fissato a 2 milioni di euro. «Sono molto felice ed entusiasta per la nuova stagione - ha aggiunto - mi sento carico e sono pronto per mettermi a disposizione dell'allenatore ed aiutare la squadra per il prossimo campionato». Budimir, protagonista con i suoi 16 gol alla promozione in Serie A del Crotone nella stagione 2015-2016, torna con la voglia di riscattarsi dopo un torneo in sordina alla Sampdoria. «Credo che il Crotone possa fare buone cose. L'anno scorso ho visto tante partite del Crotone e non mi piace dire che la salvezza sia stata un miracolo. Credo invece che dietro ci sia stato un grande lavoro ed una mentalità di non arrendersi che mister Nicola ha saputo trasmettere ai ragazzi».

Ante Budimir vestirà ancora la maglia del Crotone, nel pomeriggio è arrivato l'ok sull'accordo con la società rossoblù

Pubblicato in Stadio
Mercoledì, 05 Luglio 2017 20:40

Ante Budimir vestirà ancora la maglia del Crotone. Dopo giorni di trattative, l'attaccante ha incontrato nel pomeriggio il dg della società rossoblù, Raffaele Vrenna, ed è arrivata la firma sul contratto. L'attaccante croato, dopo la storica promozione in serie A, era passato alla Sampdoria. Adesso ritorna al Crotone con un prestito con obbligo di riscatto fissato a 2 milioni di euro.

Pagina 1 di 2

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}