Tri-Simy travolge il Benevento e il Crotone respira secondo in classifica: tripletta del nigeriano

Pubblicato in Stadio
Venerdì, 03 Luglio 2020 23:24

Serie BKT 32esima giornata│Simy abbatte la corazzata Benevento con tre bordate. Dopo oltre otto mesi i sanniti subiscono la seconda sconfitta stagionale.

Tabellino.

Crotone     3

Benevento 0

Marcatore: Simy 13°, 18°, 71°

Crotone (3-5-2): Cordaz, Golemic, Marrone (Curado), Cuomo, Gerbo (Mustacchio), Benali (Crociata), Barberis, Zanellato (Gomelt), Molina, Messias, Simy. All. Stroppa

Benevento (4-4-2): Montipo, Maggio, Volta, Tello, Letizia, Moncini (Di Serio), Del Pinto (Sau), Tua, Schiattarella (Hetemaj), R.Improta, R.Insigne (Gragl). 

Arbitro: Gianluca Aureliano di Bologna

Assistenti: Cipressa - Avalos

Quarto giudice a bordo campo: Salvatore Longo di Pavia

Ammoniti: Del Pinto, Improta, Simy, Schiattarella, Volta, Gragl,

Angoli: 4 a 2 per il Crotone

Recupero: 2 e 4 minuti

La partita. È il Benevento ad avviare il gioco che però trova subito un Crotone ben disposto a centrocampo e in difesa. Prima punizione dal limite in favore del Crotone al quarto minuto: batte Zanellato che impegna Montipo'. Nessun timore reverenziale da parte dei pitagorici nei confronti della "corazzata" Benevento. Sale in cattedra il Crotone ed è Simy a mettersi in evidenza come goleador di razza. Ed è lui che, al tredicesimo minuto, torna al gol dopo un digiuno di tre giornate, mettendo dentro il pallone di testa dopo il perfetto cross di Gerbo (14esimo gol stagionale). L'uomo partita è Simy con perfetti passaggi ai compagni e come realizzatore. Al minuto diciotto il nigeriano trova il raddoppio mettendo dentro il pallone dopo uno slalom da sciatore navigato (15esimo gol stagionale). Tanto Crotone in ogni settore del campo, ed al minuto ventuno Messias manda il pallone a colpie la traversa. Centrocampo protagonista nel primo tempo con Barberis centrale, Benali e Zanellato esterni, Gerbo e Molina esterni di fascia veri cursori. Improta e Insigne e, a turno, Moncini e Del Pinto in fase offensiva, ma mai pericolosi nei confronti di Cordaz. Non cambia il cliché della partita nella ripresa. È sempre il Crotone che controlla le giocate avversarie e si porta spesso in avanti. Al minuto cinquantasei Zanellato sbaglia il terzo gol mandando il pallone all'esteno della rete da posizione più che fovorevole. Nervoso Inzaghi nei confronti dei suoi e cerca di ridurre le distanze mandando subito in campo Hetemaj e Sau al posto di Schiattarella e Dal Pinto. All'Ezio Scida non c'è trippa per gatti ed al minuto settantuno Simy segna il terzo gol della serata (sedicesimo stagionale) dopo aver ricevuto il pallone da Gerbo dalla fascia destra.

Il commento. Doveva essere l'incontro clou della giornata e dell'intero girone, tra le prime due in classifica. Invece, fin dalla vigilia, già si sapeva che sarebbe stata una passarella per il Benevento, neopromosso in serie A con sette giornate d'anticipo. Umori diversi per il Crotone, ancora a secco di vittorie dopo tre giornate dalla ripresa del campionato e obbligato a conquistare punti pesanti per mantenere la seconda posizione. Ancora una diversa formazione predisposta da Stroppa (le partite ravvicinate e il caldo obbligano a un continuo turnover) con il ritorno in campo fin dall'inizio del bomber Simy (13 gol realizzati) in sostituzione di Armenteros, Gerbo esterno desto al posto di Mustacchio, Zanellato interno sinistro per Crociata. Ospiti senza lo squalificato Caldirola rimpiazzato da Tello e fuori anche Hetemaj per fare posto a Tua. In campo sanniti per nulla rilassati nel corso dell'intero incontro, nonostante l'avvenuta promozione, hanno onorato anche contro gli Squali il loro impegno agonistico con ottime giocate e non poteva essere diversamente in considerazione dello spessore della squadra. Il risultato finale è stato il giusto prodotto di un incontro che ha confermato il valore delle squadre che occupano il primo e secondo posto. Per il Benevento i prossimi incontri continueranno a essere delle passarelle. il Crotone, invece, deve già pensare alla prossima sfida in quel di Cittadella, squadra interessata alla promozione diretta. Nota della serata: ancora un nulla di fatto all'Ezio Scida da parte del Benevento dopo quarantatré campionati.

Stroppa con 4 giocatori in infermeria e Barberis squalificato: in salita la trasferta di Perugia

Pubblicato in Stadio
Giovedì, 25 Giugno 2020 18:12

Serie BKT 30esima giornata│Perugia-Crotone le probabili formazioni e le dichiarazioni di Stroppa che afferma: «Se il Crotone gioca come sa non teme nessun avversario». Probabile conferma dei 9/11 che hanno pareggiato la precedente partita.

Crotone verso la trasferta di venerdi' a Perugia. Zanellato: «Pronti a giocarci una nuova finale»

Pubblicato in Stadio
Mercoledì, 24 Giugno 2020 17:59

Serie BKT 30esima giornata│Perugia – Crotone stadio Renato Curi venerdì 26 giugno ore 21. Pitagorici senza lo squalificato Barberis ma con il probabile rientro di Messias. Le dichiarazioni di Zanellato. Ex di turno saranno il difensore Rosi e l’attaccante Falcinelli. Arbitro designato per l'incontro è il signor Antonio Di Martino di Teramo, con assistenti Capaldo e Rossi C., mentre Antonio Rapuano di Rimini sarà quarto giudice bordo campo.

Giocatore del Venezia positivo al Covid-19, a rischio la partita di sabato in casa del Perdenone

Pubblicato in Stadio
Martedì, 16 Giugno 2020 17:24

Serie BKT│È questione di giorni e poi sarà nuovamente calcio giocato con la ripresa del campionato di serie B. Ma sarà una ripartenza con tutte le squadre, oppure sarà rinviato qualche incontro? Le ultime notizie riferiscono della positività al Coronavirus di un giocatore del Venezia. Ad annunciarlo è la stessa società del Venezia: “confermata lunedì la positività di un nostro giocatore al quinto giro di tamponi e confermata martedì al sesto giro di controllo”.

Verrano prolungati sino al 31 agosto i contratti dei giocatori in prestito o in scadenza

Pubblicato in Stadio
Lunedì, 15 Giugno 2020 17:44

Calcio serie BKT│La data di scadenza dei contratti dei giocatori in prestito e quelli che intendono interrompere il rapporto con l’attuale società, non scadrà più il 30 giugno, ma il 31 agosto. L’accordo dovrebbe essere firmato entro la giornata di martedì 16 dopo l’incontro tra Figc, Leghe, Aic, Aiac.  La decisione del prolungamento dei contratti è attesa da più giorni, da quando è stata annunciata l’ufficialità della ripresa dei campionati, e l’attesa si concretizzerà positivamente. Non poteva essere diversamente, mantenere la data del 30 giugno quale termine per la scadenza dei contratti tra società e giocatori, sarebbe stata la spada di Damocle sul capo delle società che si sarebbero potute trovare, dopo le prime partite, senza alcuni giocatori in prestito o prossimi allo svincolo, ma che fanno parte della prima squadra.

Difficoltà per la disponibilità di tutti gli effettivi ci sarebbe stata anche nel Crotone che, tra giocatori in prestito (Bellodi, Marrone, Spolli, Gerbo, Zanellato, Armenteros, Jankovic) ed in scadenza di contratto (Berberis, Benali, Festa, Lopez, Mazzotta) si sarebbe trovato, dopo il 30 giugno, nell’impossibilità di allestire una formazione competitiva.

Scampato il pericolo smantellamento organico dopo le prime gare, mister Stroppa ha potuto tirare un sospiro di sollievo ed il suo pensiero è ora rivolto interamente alla ripresa del campionato (sabato 20 giugno ore 18) contro il Chievo sul terreno dell’Ezio Scida. Intanto, presso il centro sportivo “Antico Borgo” la squadra è in piena attività da domenica scorsa con doppia seduta. La giornata di oggi è stata impegnata dai pitagorici con un allenamento mattutino. Prima fase dedicata al riscaldamento, a seguire il tecnico Stroppa e il suo staff hanno fatto svolgere a tutta la squadra un allenamento tecnico seguito da schemi tattici. La preparazione continuerà domani nel pomeriggio, sempre al centro sportivo “Antico Borgo” e, come consuetudine sarà a porte chiuse nel rispetto delle normative federali. In città è di nuovo scoppiata la “febbre” del sabato sera a proposito del prossimo incontro ed i commenti che si ascoltano dai tifosi: “battere il Chievo e riprendere la marcia trionfale verso la massima serie, indipendentemente dagli avversari che gli Squali dovranno affrontare nelle prossime dieci partite”.

Crotone in campo contro il Chievo sabato 20 giugno alle ore 18: incertezze sui giocatori in scadenza o in prestito

Pubblicato in Stadio
Venerdì, 12 Giugno 2020 14:13

Serie BKT│Ha finalmente una data e un orario precisa la ripresa campionato per gli "squali": Crotone e Chievo si sfideranno sabato 20 giugno ore 18 con porte chiuse allo stadio Ezio Scida. Spuntano dubbi sulla gestione dei giocatori in prestito dopo il 30 giugno tra cui Barberis e Benali.

I ''rumor'' di mercato non destabilizzano il Crotone, Golemic: «Obbiettivo e' la Serie A subito»

Pubblicato in Stadio
Mercoledì, 10 Giugno 2020 13:00

Serie BKT│Crotone non mollare, la promozione in serie A è dietro l’angolo. Golemic più determinato che mai per la ripresa del campionato.

C'e' chi vuole i tifosi allo stadio. Figic: promozioni e retrocessioni non saranno bloccate in caso di nuovo stop

Pubblicato in Stadio
Lunedì, 08 Giugno 2020 18:10

Ripresa campionati: promozioni e retrocessioni non saranno bloccate in caso di nuovo stop. Monza, Vicenza, Reggina (Lega Pro) già promosse in serie B. Prende consistenza la possibilità della presenza dei tifosi allo stadio.

Il Crotone ripartira' in casa contro il Chievo. Stroppa: «Iniziare da dove eravamo...»

Pubblicato in Stadio
Giovedì, 04 Giugno 2020 20:17

Serie BKT│Si riparte il 17 con il recupero della 25esima giornata Ascoli-Cremonese. Il regolare campionato dal 20 giugno (29esima giornata). Il Crotone da oggi (4 giugno) ha iniziato gli allenamenti collettivi a porte chiuse. Novità in assoluto per la serie B le cinque sostituzioni da distribuire in tre momenti della gara.

In assoluta tranquillità, non avendo giocatori positivi al Coronavirus come accertato dall’esito negativo dopo i tamponi molecolari, gli Squali hanno ripreso ad allenarsi in gruppo a porte chiuse e nel rispetto di tutte le forme di sicurezza del protocollo vigente. Doppia seduta nella struttura del centro sportivo Antico Borgo. Nel corso del doppio allenamento mister Stroppa ha fatto svolgere ai suoi giocatori lavoro tecnico/tattico. 

Le dieci giornate che mancano al termine della stagione saranno evase anche con tre turni settimanali: (30 giugno, 14 e 28 luglio). La trentottesima giornata (ultima di campionato) in programma il primo di agosto. Inizio play-off 4 agosto; play-out 7 e 14 agosto. Per quanto riguarda la ripartenza del normale campionato dalla 29esima giornata, il Crotone sarà impegnato all’Ezio Scida contro il Chievo (orario e giorno da definire) e sarà una sfida per la diretta promozione ed i play-off. La prima uscita ufficiale a proposito degli allenamenti di gruppo, ha soddisfatto mister Stroppa per aver trovato tutti i giocatori in buone condizioni fisiche. Una condizione che, stando al tecnico, dovrebbe facilitare il totale recupero in previsione del prossimo incontro. Ma per saperne di più dell’attuale situazione, a seguire e attraverso il video, le dichiarazioni di mister Stroppa.

«L’aspetto mentale di tutti è positivo – ha dichiarato il tecnico – hanno una gran voglia di allenarsi per essere pronti alla ripresa del campionato. Il lavoro settimanale lo svolgeremo al meglio secondo le caratteristiche di ognuno e per quello che dovrà essere il modo di affrontare gli avversari di turno. Riprendere da dove abbiamo lasciato (quattro vittorie consecutive) sarebbe veramente sorprendente. Prima dello stop c’erano tutte le condizioni tecniche/atletiche per un finale di stagione esaltante. Penso che si ripartirà tutti da zero nel senso che arriviamo da un generico lungo stop. Iniziare a giocare senza l’ausilio di partite amichevoli è un fatto nuovo e questo è determinante. Vedremo cosa ci riserverà il campo pensando che si dovrà giocare ogni tre giorni. Il calendario non ci sfavorisce ed in ogni caso farò ruotare tutta la rosa. Le cinque sostituzioni non mi piacciono, anche se il momento è particolare. Non è il calcio che siamo abituati a fare. Strada facendo, fin dalla prima partita con il Chievo dovremo essere pronti e da lì continuare a fare bene. Le partite sono tutte da non sottovalutare, anche quelle con avversari che sulla carta sembrano non dover chiedere più nulla alla classifica».     

 

Calcio si riparte! Dal 20 giugno riprende il campionato di Serie A: stessa data probabile per la Bkt

Pubblicato in Stadio
Giovedì, 28 Maggio 2020 22:09

Calcio: si riparte dopo lo stop prolungato di tre mesi causa il contagio Covid-19. Il 20 giugno ripresa campionato, il 13 giugno le partite di Coppa Italia. Stesse date anche per la serie B. Il pitagorico Rutten rescinde consensualmente il contratto con la società.

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}