Crotone in campo nell'anticipo serale di Serie Bkt contro il Brescia capolista In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Giovedì, 16 Settembre 2021 18:22

Serie BKT quarta giornata│Brescia-Crotone stadio Rigamonti venerdì 17 settembre ore 20.30. Dalla Lombardia parte il tour de force per i rossoblù (3 incontri in 7 giorni). Rosa pitagorica tutta disponibile per la “felicità” di mister Modesto contro le Rondinelle.

Probabili formazioni:

Brescia (4-3-3): Joronen, Matejù, Cistana, Mangraviti, Pajac, Jagiello, Van de Looi, Palacio, Leris, Bajic, Tramonti. All. F.Inzaghi

Crotone (3-4-2-1): Festa, Nedelcearu, Canestrelli, Paz, Mogos, Estevez, Vulic, Molina, Kargbo, Benali, Mulattieri. All. Modesto

L’incontro sarà diretto da Giacomo Camplone di Pescara e gli assistenti saranno Longo – Mastrodonato. Quarto giudice a bordo campo Francesco Luciani di Roma1. Var e Avar designati rispettivamente Dionisi e Tolfo.

Il pre-partita. È tempo di rivincita anche per il Brescia di Filippo Inzaghi pensando all’eliminazione dalla Coppa Italia subita all’Ezio Scida proprio per mano del Crotone. Una sfida terminata in parità (2-2) anche dopo i tempi supplementari e verdetto finale dopo i calci di rigore. L’ultima volta di Brescia e Crotone da avversari sul terreno del Rigamonti fu alla 25esima giornata della stagione 2018/2019 terminata (2-0) in favore delle rondinelle, promosse in serie A al termine del campionato. In totale nove le sfide in serie B in quel di Brescia ed il bilancio nettamente a favore della squadra lombarda: gol realizzati ventitré, subiti cinque; sette vittorie; un pareggio; una sconfitta (1-2) subita all’undicesima giornata campionato 2013/2014 con Massimo Drago sulla panchina dei pitagorici. Venerdì sarà un altro difficile impegno per gli uomini del tecnico Modesto contro l’imbattuta capolista a punteggio pieno con il migliore attacco a quota dieci gol. Il Crotone si presenterà al Rigamonti senza vittorie, con due soli pareggi, ed una difesa che ha già subito sette gol. Per una squadra retrocessa dalla serie A si tratta di un percorso minimale che fa discutere a proposito del rendimento. Il reparto arretrato è quello che, al momento, lascia intravedere i maggiori dubbi. Qualche problema nei precedenti incontri è affiorato anche nel settore mediano quando si è trattato di bloccare il gioco avversario, Nota positiva i tre gol realizzati da Mulattieri nelle prime due partite. Al momento l’attaccante pitagorico è l’unica punta che sta dimostrando una certa concretezza nell’offendere le difese avversarie, ma senza un’adeguata “spalla” troverà difficoltà a ripetersi spesso in fatto di gol. L’oggetto del contendere, la difesa, sarà ancora a tre ma con Molina a sinistra e Mogos a destra, difensori aggiunti in fase di ripiegamento. Linea mediana con Estevez, Vulic, Benali. Brescia con Palacio centrocampista fin dall’inizio in sostituzione di Bertagnoli.

Presidente Gianni Vrenna. «Ho fiducia in questa squadra composta da giocatori giovani e con esperienza», ha dichiarato il presidente Gianni Vrenna nel corso della settimana. «Il campionato – ha proseguito il patron rossoblù – è sempre difficile all’inizio. Per il Crotone che si è rinnovato con molti nuovi arrivi, alcuni a campionato iniziato, è stato ancora più difficile. Ma come ho già detto, sono arrivati giocatori di qualità che, iniziando da Brescia contro la capolista, evidenzieranno il loro valore».

Mister Francesco Modesto: «Dobbiamo continuare a migliorarci – ha affermato il tecnico pitagorico alla vigilia dell’incontro –. Durante la settimana abbiamo curato ogni particolare, tenendo conto maggiormente dei calci piazzati che nel corso di una partita possono fare del male com’è successo contro la Reggina. E contro il Brescia – ha dichiarato Modesto – dobbiamo stare più attenti e capire le posizioni da mantenere nei 90 minuti. Affrontiamo una squadra in salute che arriva da tre consecutive vittorie e guidata da un tecnico, Inzaghi, che sa come si vincono i campionati. Sarà una partita completamente diversa da quella giocata in Coppa Italia – ha proseguito Modesto – che poteva essere considerato calcio d’agosto tutto da scoprire. L’obiettivo dichiarato del Brescia è la promozione in serie A e quindi ogni partita la giocano pensando a questo obiettivo. Le cifre parlano a loro favore come punti conquistati (nove) e gol realizzati (dieci). Di fronte ad un simile avversario, per noi dovrà essere ancora più stimolante farci valere. Ormai le prime tre partite sono alle spalle e da Brescia si vedrà un diverso Crotone. Noi, è vero, dobbiamo migliorare alcuni dati quali: le mancate vittorie e i gol subiti. Uscire indenni dal Rigamonti – ha concluso Modesto – ti farà vivere felice l’intera settimana ed i giocatori crescono sapendo di essere sulla giusta strada».         

Letto 177 volte Ultima modifica il Giovedì, 16 Settembre 2021 18:30

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}