Fc Crotone: calciatori e staff sottoposti a tampone molecolare. Parla Benali In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Mercoledì, 27 Maggio 2020 19:32

Calciatori e staff tecnico sono stati sottoposti a tampone molecolare dall’équipe dell’istituto di Medicina legale della facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università “Magna Graecia” di Catanzaro. Benali: «Il mio futuro è ancora tutto da scrivere. Al momento tutti noi pensiamo all’eventuale ripartenza del campionato».

Ahmad Benali, 20 partite, 7 gol nell’attuale stagione, è il giocatore che sta suscitando molta attenzione nei confronti di tutta la tifoseria, non per come si esprime in campo (il suo rendimento è sempre stato oltre la sufficienza), ma perché essendo in scadenza di contratto già lo danno in partenza verso altre destinazioni. Arrivato al Crotone gennaio 2018 campionato serie A, per motivi fisici è stato utilizzato da mister Zenga poche partite e realizzato un solo gol contro il Benevento in trasferta. La retrocessione in serie B al termine della stagione non ha interrotto il rapporto del Crotone con la società. Nell’attuale campionato Benali, oltre ad essere un grosso centrocampista, sta evidenziando dote da vero goleador con sette centri. Meglio di lui nel Crotone ha fatto fino ad ora soltanto Simy che di gol ne ha realizzato tredici. Lo stop del campionato per Coronavirus ha bloccato il Crotone nel momento migliore della stagione, quando aveva collezionato quattro successi consecutivi, raggiunto il secondo posto e Benali a segno per tre volte. Adesso si parla di ripresa del campionato (di più se ne saprà giovedì 28) ed il pitagorico insieme al resto della squadra si sta preparando per non farsi trovare impreparato.

«Sto bene fisicamente – ha dichiarato il pitagorico – in questi giorni ho seguito le indicazioni del preparatore atletico, ma non è la stessa cosa di quando ti alleni in campo con tutta la squadra. Se ci sarà la ripresa del campionato, questo sarà di sicuro diverso da quello disputato prima del blocco. Riprendere a giocare dopo tre mesi non è mai avvenuto e questo sarà un’insidia per tutti i giocatori per quanto riguarda la prestazione fisica dovendo giocare partite ogni tre giorni. Peccato l’interruzione della stagione – ha detto Benali – è arrivata nel momento in cui stavamo tutti bene e la conferma arriva dai risultati che stavamo ottenendo. Personalmente sono contento di quanto ho fatto nelle partite giocate – ha dichiarato Benali – avendo realizzato sette gol che, ci tengo a dirlo, sono anche merito dei miei compagni che mi hanno dato l’assist per realizzarli. Del mister e del suo staff. Per un centrocampista è un ottimo contributo a beneficio di tutta la squadra. In carriera ho ricoperto tanti ruoli, nel Crotone sto rendendo ancora meglio. Un solo rammarico la lunga assenza per infortunio che per un giocatore è sempre un “dramma” non potendo essere utile per la squadra. Il mio rapporto con il Crotone ed i tifosi è sempre stato ottimo. La quarantena l’ho vissuta lontano dalla mia famiglia che si trova in Inghilterra e questo mi ha reso ancora più pesante il periodo senza calcio. Quando un giocatore è in scadenza di contratto – ha detto Benali – ci sono molte voce in giro che lo danno già accasato altrove. Ciò che si dice su un mio probabile trasferimento non mi interessa. Sono con il Crotone ed in questo particolare momento devo farmi trovare sempre pronto per dare il meglio e centrare l’obiettivo della promozione. Per il futuro si vedrà a tempo debito».

Per quanto riguarda il resto della squadra, la società comunica che nella giornata di oggi (27 maggio) nell’ambito dell’attuazione dei criteri preventivi per la salute dei giocatori e dello staff, e nel rispetto di tutte le linee guide del governo, i calciatori e lo staff tecnico sono stati sottoposti a tampone molecolare. Gli esami sono stati effettuati dall’équipe dell’Istituto di Medicina Legale della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università “Magna Graecia” di Catanzaro, diretta dal professor Pierantonio Ricci. Gli esami come da protocollo saranno ripetuti nei prossimi giorni. Il presidente Gianni Vrenna e tutta la società ringrazia il Professor Ricci e la sua équipe per l’estrema competenza e la disponibilità mostrata e l’Azienda Ospedaliera Universitaria “Master Domini” di Catanzaro.   

Letto 234 volte

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}