Il Crotone affronta la Salernitana a dieci incontri dalla fine del campionato. Milic: «Siamo sulla strada giusta» In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Giovedì, 07 Marzo 2019 18:21

Serie BKT 28esima giornata│Salernitana-Crotone stadio Arechi domenica 10 marzo ore 21. Assente Sampirisi per squalifica e Pettinari per motivi fisici, Nalini in campo fin dall’inizio. Arbitro dell’incontro Manuel Volpi di Arezzo coadiuvato dagli assistenti Grossi e Luciano, con quarto giudice Niccolò Baroni di Firenze.

La vittoria tra le mura amiche seguita dal pareggio esterno nelle ultime due giornate non hanno consentito al Crotone di uscire dalla zona retrocessione a causa del ritardo accumulato in classifica nella prima parte della stagione. Quando mancano dieci partite al termine è il momento di conquistare il massimo dei punti contro qualsiasi avversario senza una particolare strategia tecnica, ma attraverso la forza e convinzione dei propri mezzi, dall’inizio al termine dell’incontro.

Domenica prossima sul terreno dell’Arechi mister Stroppa ed i suoi uomini non possono rinviare l’appuntamento con il successo: lo impone la terzultima posizione in classifica già distante tre lunghezze dalla zona play-out. Primo messaggio da parte del tecnico pitagorico nei confronti dei suoi è evitare che diventi una costante fissa l’espulsione, soprattutto nel momento più delicato dell’incontro. L’uomo in meno nelle ultime tre trasferte è stato fortemente penalizzante in ragione del risultato finale. All’Arechi non ci sarà Sampirisi squalificato e, questo, potrebbe comportare un diverso modo di approcciare l’incontro per mantenere fede alla voglia di conquistare i tre punti. La novità potrebbe essere un maggiore potenziale offensivo. Assente ancora Pettinari, il più quotato come seconda punta al fianco di Simy sembra essere Nalini con lo spostamento di Milic quarto difensore sinistro per non sguarnire il reparto arretrato in fase di ripiegamento. Un Crotone con quattro difensori: Vaisanen, Spolli, Golemic, Milic. Quattro centrocampisti: Barberis, Zanellato, Benali, Rohden. Due attaccanti: Nalini, Simy.

La fase di preparazione nell’attesa dell’incontro di Salerno prosegue sempre al centro sportivo dell’Antico Borgo con doppie sedute. Attraverso i microfoni di Fctv abbiamo ascoltato il parere del difensore Milic:

«Siamo sulla strada giusta per risalire la classifica e rimanere in serie B. Pensando alla prossima sfida di Salerno ci stiamo allenando bene, sia tatticamente che fisicamente. L’Arechi è un campo caldo e la Salernitana in casa fa sempre buone prestazioni ma noi stiamo preparando nel modo migliore questo match. Sarà una sfida tra due squadre che vorranno vincere, per noi anche questa gara sarà un’altra finale”. Ancora di più sarà una finale nella finale per mister Stroppa pensando all’esonero subito dal Crotone dopo la sfida dell’andata all’Ezio Scida terminata in parità (1-1) con gol di Casasola al 50esimo e pareggio di Simy all’85esimo».

Ma l’argomento più gettonato della serie B in questi giorni è il caso Luca Mazzoni portiere del Livorno che rischia due anni di squalifica per essere stato trovato positivo alla cocaina dopo la partita con il Lecce del 17 febbraio. La società ha sospeso il portiere.     

Letto 523 volte

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}