L'approccio determinato del Crotone per la prima di serie A. Il mister Nicola: «A Bologna voglio i 3 punti» In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Venerdì, 19 Agosto 2016 19:25

Il tanto atteso debutto del Crotone nella massima serie è alle porte e miglior palcoscenico dello stadio Dall’Ara non poteva esserci per questo primo, importantissimo esame. L’intera Emilia è la residenza per lavoro, o studio di migliaia di crotonesi che in occasione del prossimo incontro invaderanno le varie gradinate dello stadio per sostenere la squadra del cuore. Non solo dall’Emilia, sugli spalti del Dall’Ara ci sarà anche la presenza di tantissimi tifosi rossoblù provenienti da altre Regioni del Nord. Sarà festa grande contro un avversario già conosciuto in serie B in più occasioni i cui risultati finali sul terreno del Dall’Ara sono stati anche favorevoli ai pitagorici. Stagione 2005/2006 vittoria (1-2) del Crotone, stesso risultato (1-2) campionato 2014/2015, vittoria del Bologna (2-0) stagione 2006/2007. In occasione della prossima sfida sarà l’inizio di un'altra storia che le due squadre vorranno iniziare a scrivere a proprio favore. Il Crotone si porta dietro l’eliminazione dalla Tim Cup per opera del Verona mentre il Bologna ha superato il turno battendo (2-0) il Trapani. In occasione della prossima sfida entrambi i tecnici non schiereranno la stessa formazione vista in Tim Cup. Nel Crotone tornano disponibili Sampirisi e Capezzi e nel Bologna potrebbe debuttare il centrocampista Dzemaile neo acquisto. Ex di turno sarà il portiere Mirante, i difensori Gastaldello e Maietta, il centrocampista Crisetig. Tra i rossoblù certo l’impiego di Samy in attacco.

Mister Nicola in conferenza stampa: «Vogliamo i primi tre punti contro un avversario che si è salvato dalla retrocessione la passata stagione ed è guidato da un ottimo allenatore. Noi – ha affermato Nicola – abbiamo lavorato assiduamente nel corso della preparazione. In campo sarà schierata - ha detto il tecnico rossoblù -una formazione che comprenderà i confermati e qualche nuovo arrivato, quelli che hanno più minuti nelle gambe. I miei giocatori dovranno essere capaci di approcciare l’intera partita senza alcuna pausa. Dovranno essere in grado di saper soffrire minuto dopo minuto. Il gruppo a mia disposizione ha qualità morale, fisiche, tecniche per competere contro tutti. Contro il Bologna cerco di recuperare chi non ha giocato in Tim Cup a Verona. Palladino sarà impiegato nel ruolo di esterno non essendo una punta centrale, il suo utilizzo in questo ruolo per necessità, ora è arrivato Simy e sarà lui l’attaccante, anche se, al momento, accusa un po’ di ritardo con la preparazione. La mia squadra non deve sentirsi inferiore a nessun avversario e con il passare delle giornate deve scoprire i propri valori e da questo versante deve essere aiutata da tutto l’ambiente che la circonda. Il Crotone può contare su una solida difesa che da sicurezza e questo rappresenta un valore aggiunto per affrontare il Bologna che ha qualcosa in più potendo contare su giocatori che conoscono da più campionati la serie A».

Le probabili formazioni: Crotone: Cordaz, Ceccherini, Claiton, Ferrari, Tonev, Capezzi, Barberis, Martella, Stoian, Samy, Palladino; All. Nicola. Bologna: Mirante, Kraft, Gastaldello, Maietta, Masina, Taider, Nagy, Donsah, Verdi, Brienza, Di Francesco; All. Donadoni.
Arbitro: Claudio Gavillucci di Latina Coll. De Pinto (Bari) – Liberti (Pisa). Quarto giudice: Di Vuolo (Castellammare di Stabia)   

Letto 976 volte

Articoli correlati (da tag)

  • La Serie A riparte il 19 settembre: turno infrasettimanale alla Befana, incognita pubblico

    Campionato serie A 2020/2021: inizio 19 settembre prossimo e fine al 23 maggio 2021. Si gioca anche il 3 gennaio, turno infrasettimanale alla Befana.

  • Archiviati i festeggiamenti e' tempo di calciomercato: Cordaz verso la Spal

    Crotonecalcio, è tempo di calciomercato pensando alla serie A. Dopo Barberis che è passato al Monza, anche Cordaz in uscita con direzione Spal. Bocche cucite dai massimi responsabili pitagorici a proposito di eventuali arrivi.

  • Simy capocannoniere del campionato di Serie Bkt: rossoblu' sconfitti a Trapani

    Serie BKT 38esima giornata│Simy capocannoniere del campionato di Serie Bkt 2019/2020 (20 reti, Iemmello del Perugia fermo a 19), altro traguardo rossoblù. Inutile la vittoria del Trapani condannato alla retrocessione dai risultati delle dirette concorrenti alla salvezza.

  • Ultima di campionato per i rossoblu' a Trapani che spera nel ''miracolo'' salvezza

    Serie BKT 38esima giornata│Trapani vs Crotone “Stadio Provinciale di Trapani” venerdì 31 luglio ore 21. Crotone senza Benali e Molina (squalificati) e per motivi fisici non convocati Crociata e Zac. Prima convocazione per il diciassettenne pitagorico Antonio Ranieri. Siciliani senza gli squalificati Grillo Prates e Odjer e sempre per squalifica assente l’allenatore Castori. Ex l’attaccante Pettinari.

  • ''Stirpe'' senza gloria a Crotone: i rossoblu' vincono col Frosinone (1-0), la rete di Gomelt

    Serie BKT 37esima giornata│Tredicesimo risultato utile del Crotone contro il Frosinone poco appariscente per cercare di contrastare i pitagorici.

    Tabellino.

    Crotone    1

    Frosinone 0

    Marcatori: Gomelt 80°

    Crotone (3-5-2): Festa, Cuomo, Marrone, Gigliotti (Golemic), Gerbo (Mustacchio), Crociata ( Benali), Gomelt, Zanellato (Barberis), Molina, Messias, Simy. All. Stroppa

    Frosinone (3-4-3): Bardi, Brighenti, Ariaudo, Krajnc, Salvi, Gori, Haas, Maiello, Paganini, Ciano (Dionisi), Novakovich, (Ardemagni). All. Nesta

    Arbitro: Antonio Di Martino di Teramo

    Assistenti: Scarpa - Schirru

    Quarto giudice a bordo campo: Giampiero Miele di Nola

    Ammoniti: Ciano, Gigliotti, Cuomo, Benali, Molina,

    Angoli: 6 a 3 per il Crotone

    Recupero:1 e 6 minuti

    La partita. Il Crotone dei record, con la mente già rivolta al prossimo campionato di serie A, ha inanellato il tredicesimo risultato utile consecutivo contro i ciociari del presidente Stirpe.Concentrazione e volontà di successo, come già evidenziati negli incontri precedenti da parte dei pitagorici, sono state le coordinate disegnate dagli uomini del tenico Stroppa contro il Frosinone, di mister Nesta, per uscire dal terreno dello Scida con un altro risultato positivo. Ottime triangolazioni nella parte mediana del campo con Gomelt, Crociata, Zanellato, finché in campo, e poi con Barberis e Benali. Difesa senza alcuna sbavatura nei disimpegni e precisa nell'appoggiare il pallone al compagno smarcato per riproporre le giocate offensive. Il reparto più avanzato merita una nota aggiuntiva per ciò che sta facendo nell'intero campionato. Protagonista in assoluto, per le tante reti realizzate, mister 20 gol stagionali: Simy. A proposito del nigeriano non aggiungiamo altro, la sua qualità realizzatrice sta rappresentando l'infelicità di tanti portieri avversari e lo è stato anche per Bardi. Il risultato di stasera, e la promozione dei pitagorici nella massima serie, delude ancora di più il presidente Stirpe. In precedenza il patron del Frosinone aveva sempre sostenuto l'invalidità del Crotone in serie A come seconda classificata in caso di stop definitivo del campionato a causa del Covid-19. Il Crotone, i campionati, li sempre ha vinto sul campo e anche in anticipo rispetto al termine della stagione. Il presidente Stirpe ed il suo Frosinone adesso si preoccupino di rimanere nei play-off dopo il risultato finale dello Scida. Reduce dalla sconfitta interna contro il Benevento, mister Nesta ha inteso cambiare formazione e ha inserito Ariaudo al posto di Szyminsky, Maiello per Beghetto, Paganini in sostituzione di Dionisi. Quattro le novità tra le fila del Crotone rispetto al succeso esterno di Livorno. Dopo una lunga assenza mister Stroppa ha richiamato Gigliotti in difesa al posto di Golemic, Gomelt per Barberis, Crociata in sostituzione di Jankovic, e come già anticipato fin dalla vigilia, il debutto stagionale di Festa tra i pali. Inizio delle ostilità da parte del Frosinone con giocate al rallentatore che sono un ghiotto invito per i pitagorici che si impossessano della metà campo. Crociata, Gomelt, Zanellato sempre in anticipo sugli avversari. Gerbo e Molina cursori instancabili lungo le fasce. Frosinone. poco propositivo con Maiello e Ciano. Al minuto quindici annullato il gol a Molina per un inesistente fallo di Simy sul portiere Bardi. Si attende la reazione degli ospiti ma rimangono sempre nella propria metà campo bloccati dalla spinta offensiva del Crotone. Minuto trentaquattro Bardi respinge in angolo il tiro ravvicinato di Simy. Tentanovesimo minuto Molina da fuori area manda il pallone a sfiorare l'incrocio dei pali  alla destrabdel portiere. L'unica azione offensiva degna di nota da parte del Frosinone ardiva al quarantacinquesimo minuto con Haas dal centro dell'area ma trova pronto Cuomo a sventae la minaccia. L'attaccante Novakovich assente insieme a Ciano in fase di conclusione. Frosinone primo tempo inidoneo per una migliore classifica in zona play-off. Evidente la strategia del Frosinone di portarsi a casa il pareggio giocando sempre al rallentatore. Crotone con Mustacchio, Barberis, Golemic in campo ad inizio ripresa per una maggiore spinta offensiva. Con il passare dei minuti anche i pitagorici si lasciano coinvolgere nel gioco poco appariscente e ne soffre lo spettacolo. L'ingresso di Benali al posto di Crociata un'altra sostituzione per cercare il vantaggio. Missione riuscita al minuto ottanta con Gomelt che fulmina Bardi con un tiro da fuori area. Frosinone lontana dallo spessore di squadra capace di lottare per la massima serie.

     

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}