Le mire del Crotone sull'ex Del Prete: trattiva in via di sviluppo. Quale futuro per Ricci, Capezzi e Yao? In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Venerdì, 10 Giugno 2016 19:20

Le nuove regole del calciomercato rendono più difficile il lavoro delle società, anche del Crotone. Non solo la "questione" stadio, dunue, tiene alta la discussione tra tutti i tifosi rossoblù, ma anche e soprattutto il calciomercato. In primis c'è da stabilire chi sarà il nuovo tecnico. La società pitagorica sull’argomento calciomercato non conferma né smentisce per quanto riguarda tecnico e giocatori, in entrata e uscita. La promozione del Pescara in serie A ha significato anche la conferma di Oddo sulla panchina degli abruzzesi. Il Foggia tramite il suo presidente ha fatto sapere che in caso di promozione in serie B il tecnico De Zerbi rimarrà ancora sulla panchina della sua squadra per tentare la scalata nella massima serie. Mister Gattuso tecnico del Pisa impegnato nella finale play-off con il Foggia ha dichiarato che al momento non ha ricevuto nessuna offerta da altre squadre. Sul fronte calciatori le notizie su eventuali affari già conclusi sono ancora più riservati. I contratti scadano il trenta giugno e fino ad allora nulla si può dichiarare. Il Crotone per la prossima stagione non parte da zero per quanto riguarda l’organico. Tra coloro che sono proprietà della società ci sono giocatori richiesti da squadre della serie A. Il presidente Raffaele Vrenna ha dichiarato che li vorrebbe confermare tutti, ma qualche pezzo pregiato lo dovrà sacrificare in nome del potenziamento della prossima squadra. Cordaz, Ferrari, Budimir, Martella i più richiesti. Per quanto riguarda alcuni prestiti della passata stagione la società ha dichiarato che sarebbe sua intenzione avere al proprio servizio ancora l’attaccante Ricci (proprietà Roma), il centrocampista Capezzi (proprietà Fiorentina) e il difensore Yao (proprietà Inter). Ma a complicare le operazioni di calciomercato le nuove regole che devono essere applicate dalle società in questo campionato. La rosa non deve superare le 25 unità e tra i venticinque giocatori in forza quattro devono essersi formati nel proprio vivaio e quattro nel vivaio di un'altra squadra italiana. Questo significa che tutte le società prima ancora di procedere all’ingaggio di altri giocatori devono snellire la propria rosa per dare seguito alle nuove regole. Il capitano del Perugia Lorenzo Del Prete pare sia stato richiesto in queste ore dal Crotone come confermatao anche dal Nuovo Corriere nazionale. Per il trentenne esterno romano sarebbe un ritorno in Calabria dopo l’ottima stagione disputata nel campionato 2013-14. La trattativa è in fase di sviluppo e il Perugia, che aveva resistito alle avances di gennaio del Verona (che avrebbe offerto 600.000 euro per il cartellino) potrebbe accettare una valutazione analoga proposta dal Crotone.

 

Letto 786 volte Ultima modifica il Lunedì, 13 Giugno 2016 11:43

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}