Rossoblu' al test salvezza contro il Sassuolo: recuperati Messias e Reca, Benali out In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Sabato, 13 Febbraio 2021 18:20

Serie A 22esima giornata│Crotone vs Sassuolo, stadio “Ezio Scida”, domenica 14 febbraio ore 18. Mister Stroppa recupera Messias e Reca, ma perde Benali (riacutizzarsi del fastidio agli adduttori manifestato durante l’incontro di Milano). Tra gli ospiti assente per squalifica l’ex difensore Ferrari.

Probabili formazioni:

Crotone (3-5-2) Cordaz, Djidji, Marrone, Luperto, Rispoli, Zanellato, Messias, Ounas, Reca, Simy, Di Carmine.  All. Stroppa

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli, Muldur, Chiriches, Marlon, Rogerio, Obiang, Locatelli, Traoré, Duricic, Borga, Caputo. All. De Zerbi

L’incontro sarà diretto da Ivano Pezzuto di Lecce assistito lungo le fasce da Del Giovane e Saccenti. Quarto giudice a bordo campo Ivan Robilotta di Sala Consilina. Responsabili Var e Avar rispettivamente Di Bello e Longo.

Il pre-partita. Ogni partita può rappresentare una “sofferenza” quando il risultato è determinante per un preciso obiettivo e per il Crotone, ultimo in classifica, quello di domenica prossima contro il Sassuolo lo è. Rinviare ad altra data la conquista dei tre punti potrebbe significare sottoscrivere già un’ipoteca per la retrocessione. Le prossime quattro trasferte sono a dir poco proibitive dovendo gli uomini di mister Stroppa affrontare nell’ordine Juventus, Atalanta, Lazio, Napoli. Ciò significa che la salvezza deve passare essenzialmente dalle sfide casalinghe. Le dichiarazioni degli Squali attraverso la conferenza stampa evidenziano un certo ottimismo sulla possibile salvezza dovendo evadere ancora tante partite. I buoni propositi devono, però, concretizzarsi con il successo, ed in più occasioni, con buone prestazioni nel corso dell’intera partita. Aspettare per credere, e domenica prossima contro il Sassuolo al termine dei novanta minuti più recupero ci sarà la risposta. Sarà in ogni caso ancora un Crotone diverso quello che scenderà in campo, considerando qualche assenza forzata e il rientro di chi era assente la precedente partita: il riferimento, in questo caso, è a Reca e Messias. La presenza di quest’ultimo, insieme al confermato Ounas, dovrebbe elevare la qualità offensiva, considerando le caratteristiche dei due pitagorici in fatto di progressività. A beneficiarne dovrebbe poi essere il duo d’attacco che potrebbe essere formato da Di Carmine o uno tra Simy e Riviere. 

Mister Stroppa, sempre più convinto della bontà del modulo che predispone di fronte a qualsiasi avversario, a proposito della salvezza e della prossima sfida ha affermato: «Il nostro impegno – ha detto il tecnico – è raggiungere il quartultimo posto e rimanerci, un traguardo che ci siamo prefissati a inizio stagione. Abbiamo trasferte proibitive contro squadre che a inizio campionato abbiamo affrontato in casa. Il girone di ritorno consente di affrontare sul terreno dello Scida altri avversari contro le quali dobbiamo cercare di raccogliere il massimo. Il Crotone ha la possibilità di giocarsi la salvezza essendo formato da elementi idonei, seppur dimostrano una certa fragilità in alcuni occasioni, in particolare come nella partita contro il Genoa. Il Sassuolo è una squadra forte con un’identità ben precisa a livello tecnico. Una formazione cui piace praticare il dominio tecnico a tutto campo, giocatori che sanno difendersi anche uomo contro uomo e quando occorre la difesa sa come chiudersi e soffrire. Dobbiamo fare noi la partita, pur concedendo qualche palleggio agli avversari, ma pensando al risultato positivo e il Crotone possiede le armi per fare male». Nessun accenno del tecnico rossoblù sulla possibile formazione, ma ha comunque espresso ampie considerazioni pensando agli undici iniziali: «Messias e Ounas saranno impiegati mezzala o trequartisti, a seconda delle condizioni fisiche. Entrambi i giocatori sono bravi e difficilmente posso privarmene, al netto delle condizioni fisiche. Non solo loro, mi tengo stretto anche Simy e Riviere pensando al reparto d’attacco». Con riferimento alla difesa, mister Stroppa ha dichiarato: «Questo reparto sta pagando dazio a continue assenze. La totale disponibilità dei difensori in ogni partita avrebbe consentito al Crotone di conquistare migliori risultati».        

Letto 76 volte

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}