Dal 13 giugno al via i campionati, ma gli stadi resteranno chiusi per tutto il 2020

Pubblicato in Stadio
Sabato, 30 Maggio 2020 18:47

Tutto è pronto per la ripresa dei campionati a partire dal 13 giugno. Il protocollo sottoscritto dalla Figc insieme alle Leghe e responsabili di ogni settore calcistico, impone un determinato comportamento all’interno dello stadio, negli spogliatoi e durante la partita.

La Figc e' per la ripresa dei campionati: ecco le ipotesi al vaglio del presidente Gravina

Pubblicato in Stadio
Mercoledì, 15 Aprile 2020 12:31

Figc, le ipotesi di Gabriele Gravina per la ripartenza dei campionati: “Niente partite al Nord e la prossima stagione potrebbe iniziare anche a gennaio e durerà cinque mesi”.

Figc, stop ai campionati fino al 3 aprile. Vrenna: «In questo momento fermarsi e' unica scelta possibile!»

Pubblicato in Stadio
Martedì, 10 Marzo 2020 17:30

Ha preso il via nel primo pomeriggio di oggi il consiglio straordinario della Figc svolto in conference call sull'emergenza Coronavirus. Presenti fisicamente in via Allegri il numero uno federale Gabriele Gravina, il presidente della Lazio e consigliere di Lega A Claudio Lotito e il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli.

Introducendo il punto all’ordine del giorno, il presidente Gravina ha relazionato il Consiglio in merito alle interlocuzioni intercorse negli ultimi giorni con le autorità governative e con il presidente del Coni. In conseguenza di quanto disposto dal Dpcm firmato il 9 marzo, il Consiglio ha sospeso le partite organizzate dalle Leghe in programma su tutto il territorio nazionale fino al 3 aprile.

Stante l’attuale situazione, anche alla luce delle auspicabili ulteriori disposizioni governative per agevolazioni fiscali e contributive, il Consiglio ha conferito delega al presidente federale per allineare le disposizioni della Figc in materia e per valutare, ed eventualmente emanare, il differimento delle scadenze per l’iscrizione ai campionati della stagione sportiva 2020/2021 dal 22 al 30 giugno.

Con riferimento al recupero delle gare della Serie A, tenuto conto che le altre Leghe non hanno scadenze internazionali e quindi una più ampia marginalità di programmazione, il presidente federale ha proposto alla Lega di Serie A, attraverso lo scivolamento delle giornate, di sfruttare tutte le date a disposizione fino al 31 maggio.

Qualora l’emergenza Covid-19 non dovesse consentire la conclusione dei campionati, il presidente Gravina ha sottoposto all’attenzione delle Leghe interessate alcune ipotesi su cui discutere nella riunione, già fissata, del Consiglio Federale del 23 marzo pv. Senza alcun ordine di priorità, un’ipotesi potrebbe essere la non assegnazione del titolo di Campione d’Italia e conseguente comunicazione alla Uefa delle società qualificate alle coppe europee; un’altra sarebbe far riferimento alla classifica maturata fino al momento dell’interruzione; terza ed ultima ipotesi, far disputare solo i play off per il titolo di Campione d’Italia ed i play out per la retrocessione in Serie B.

Il presidente del Football Club Crotone, Gianni Vrenna, in merito alla decisione del Dpcm di sospendere i campionati ha dichiarato: «Dopo i fatti degli ultimi giorni era necessario che anche il calcio desse un segnale forte: in questo momento fermarsi è l’unica scelta possibile! Non bisogna mai perdere di vista le priorità e indubbiamente al primo posto c’è la tutela della salute. Noi, da sportivi, abbiamo una grande responsabilità, ma anche la possibilità di veicolare i messaggi con più efficacia: in tal senso va anche il mio personale invito affinché tutti noi usiamo le giuste precauzioni per preservare la sicurezza di un’intera popolazione. Inoltre ci tengo a ringraziare pubblicamente quanti stanno “combattendo” in prima linea per far sì che si venga fuori al più presto da questa emergenza. Sono certo che a breve tutto sarà finito e torneremo a condurre una vita normale e a giocare a calcio sostenendo il nostro Crotone, ma, prima di allora, impegniamoci tutti insieme in questa sfida! #IoRestoaCasa».

"Raggelata" del presidente Abodi (Lega B) sullo stadio: «Con nuove regole Figc, Crotone non potrebbe giocare in serie A»

Pubblicato in Stadio
Giovedì, 20 Ottobre 2016 14:21

Con le nuove regole sulle licenze nazionali legate alla riforma attualmente in discussione in seno alla Figc, una societa' priva di uno stadio in regola come il Crotone non potra' disputare il campionato di Serie A. Lo ha spiegato il presidente della Lega B, Andrea Abodi a margine del Forum Sport e Business del Sole 24 Ore. «In Federazione - ha commentato Abodi - stiamo valutando di elaborare il sistema licenze nazionali su ciclo pluriennale. A fine di ciclo si iscrivera' al campionato chi ha acquisito il diritto sportivo, ma anche chi risponde a criteri finanziari, organizzativi e infrastrutturali. Nello specifico - spiega Abodi, commentando la decisione di concedere una deroga allo stadio Scida per poter ospitare gli incontri della massima serie - il raggiungimento di determinati obiettivi sportivi dovrà essere compatibile con i criteri infrastrutturali. Ad esempio con le regole future il Crotone non potra' andare in Serie A, non avendo un impianto adatto per giocare nella massima serie. Vogliamo regalare alla Serie A tre squadre che abbiamo le caratteristiche giuste - ha concluso il numero uno della Lega B - e non correre il rischio di creare danno allo spettacolo». (AGI)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}