Giudice sportivo: due giornate di squalifica per Messias, una per Simy e Marrone

Pubblicato in Stadio
Martedì, 28 Gennaio 2020 17:04

Due turni di squalifica al calciatore del Crotone Walter Junior Messias e tre a quello della Juve Stabia Magnus Troest. Lo ha deciso il giudice sportivo della serie B Emilio Battaglia esaminando le gare dell'ultimo turno della serie cadetta

Condotta violenta: inibito fino al 31 marzo prossimo il direttore generale del Crotone

Pubblicato in Stadio
Mercoledì, 22 Gennaio 2020 13:09

MILANO - Il Giudice sportivo della Serie Btk ha deciso l’inibizione fino al 31 marzo e un’ammenda di 20.000 euro per il direttore generale del Crotone Raffaele Vrenna. «Per avere – scrive il giudice –, al temine della gara, negli spogliatoi, aggredito verbalmente l'allenatore in seconda della squadra avversaria Roberto Occhiuzzi, che era intento a discutere con il presidente del Crotone, apostrofandolo con epiteti gravemente offensivi e cercando il contatto fisico che non si verificava grazie all'intervento di alcuni addetti alla sicurezza e dei dirigenti del Crotone. Per avere, successivamente, mentre Occhiuzzi si apprestava ed uscire dagli spogliatoi, cercando di chiarire con il presidente del Crotone quanto accaduto in precedenza, lanciato verso lo stesso signor Occhiuzzi, una bottiglietta di plastica vuota che lo colpiva al viso, ponendo in essere una condotta gravemente violenta».

Tre giornate di squalifica per il calciatore del Livorno Matteo Di Gennaro e per quello della Virtus Entella Andrea Schenetti per essersi messi reciprocamente le mani al collo nel corso del match dell'ultimo turno di serie B tra Livorno ed Entella. Due turni a Falasco (Perugia), un turno a Claiton (Cremonese), Da Cruz, Gerbo (Ascoli), Grillo (Trapani), Settembrini, Contini Baranovsky, Paolucci (Entella), Siega (Pisa), Fiordilino (Venezia), Boben, Luci, Marras (Livorno), Busellato (Pescara), Canotto (Juve Stabia), Ciano, Dionisi (Frosinone). Tra i dirigenti; squalifica di due turni per Lupo (Venezia); tra i medici squalifica due turni per Bonofiglio (Cosenza); tra gli operatori sanitari un turno a Scappini (Livorno).

Giudice sportivo, una giornata a Molina del Crotone dopo l'espulsione contro il Cittadella

Pubblicato in Stadio
Martedì, 03 Dicembre 2019 19:23

Il giudice sportivo della Lega di Serie B, Emilio Battaglia, ha squalificato sei giocatori, tutti per un turno, dopo le gare della 14esima giornata di campionato. Si tratta di Cesar (Chievo), Molina (Crotone), Pellizzer (Entella), Paganini (Frosinone), Pinato (Pisa) e Ramos (Spezia). Per quanto riguarda le societa' ammenda di 2.000 euro al Cosenza, mentre tra gli allenatori tre giornate di squalifica e ammenda di 5mila euro al tecnico del Pordenone, Attilio Tesser "per avere, al 33° del secondo tempo, uscendo dall'area tecnica, contestato platealmente una decisione arbitrale; per avere inoltre, alla notifica del provvedimento di espulsione, entrando sul terreno di giuoco con atteggiamento intimidatorio, reiterato tali proteste e gridato al direttore di gara un epiteto insultante".

Cinque giornate di squalifica al giocatore del Crotone Vladimir Golemic. Il giudice sportivo: «Strattonamenti e minacce ad assistente»

Pubblicato in Stadio
Martedì, 09 Aprile 2019 18:42

Cinque giornate di squalifica sono state inflitte al giocatore del Crotone Vladimir Golemic dal Giudice sportivo a margine della 13a giornata di ritorno della Serie BKT. Nelle motivazioni si legge «per avere, al 47° del secondo tempo, cercando di avvicinarsi ad un assistente, strattonato con veemenza un calciatore avversario causandone la caduta, e rivolto allo stesso assistente, con una condotta evidentemente intimidatoria, espressioni gravemente minacciose».

Giudice sportivo, ammenda da 10mila euro a mister Zenga per «atteggiamento irridente» verso l'arbitro

Pubblicato in Stadio
Martedì, 20 Marzo 2018 20:02

Un'ammenda di 10mila euro - con diffida - e' stata inflitta dal giudice sportivo, Gerardo Mastrandrea, all'allenatore del Crotone, Walter Zenga, "per avere, al 4' del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale assumendo un atteggiamento irridente nei confronti del direttore di gara e per avere proseguito detto atteggiamento dopo il provvedimento di allontanamento; nonche' per aver assunto un atteggiamento irrispettoso nei confronti di un collaboratore della Procura federale nell'esercizio delle sue funzioni; recidivo".

 

Giudice sportivo, ammenda da 20mila euro al Crotone per il petardo in campo nella partita di Benevento

Pubblicato in Stadio
Martedì, 20 Febbraio 2018 19:11

Il giudice sportivo della Lega di Serie A, Gerardo Mastrandrea, in merito alle gare della sesta giornata di ritorno del campionato di Serie A, ha inflitto un'ammenda di 20.000 euro al Crotone "per avere, al 23° del secondo tempo, lanciato sul terreno di gioco, un petardo che esplodeva a poca distanza dal portiere della squadra avversaria il quale subiva un momentaneo stordimento, medicato riprendeva regolarmente il gioco, dopo che lo stesso era stato brevemente interrotto, il fatto non si ripeteva grazie anche all'intervento del capitano del Crotone nei confronti della propria tifoseria sollecitato dal direttore di gara". Per quanto riguarda i calciatori, sei gli squalificati, tutti per una giornata. Si tratta di De Maio (Bologna), Badelj e Milenkovic (Fiorentina), Goldaniga (Sassuolo), Felipe (Spal) e Perica (Udinese). Tra gli allenatori ammenda di 5.000 euro e diffida per il tecnico della Fiorentina, Stefano Pioli "per avere, al termine della gara, sul terreno di giuco, rivolto al direttore di gara espressioni con tono irriguardoso, assumendo inoltre un atteggiamento irrispettoso".

 

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}