Giudice sportivo: due giornate di squalifica per Messias, una per Simy e Marrone

Pubblicato in Stadio
Martedì, 28 Gennaio 2020 17:04

Due turni di squalifica al calciatore del Crotone Walter Junior Messias e tre a quello della Juve Stabia Magnus Troest. Lo ha deciso il giudice sportivo della serie B Emilio Battaglia esaminando le gare dell'ultimo turno della serie cadetta

La grinta di Luca Marrone: «Stiamo lavorando bene, possiamo centrare l'obbiettivo»

Pubblicato in Stadio
Martedì, 03 Dicembre 2019 19:35

Avrebbe preferito vincere e rinunciare a segnare, Luca Marrone. Dopo tutto lui la vittoria ce l'ha nel dna: svezzato dal vivaio della Juventus, non potrebbe essere altrimenti. "Bisogna imparare ad essere cinici, certe occasioni non capitano tutti i giorni", spiega il centrocampista del Crotone. Inamovibile nello scacchiere di Stroppa al netto di qualche lieve acciacco che l'ha un po' condizionato nell'ultimo mese e mezzo. Col Cittadella e' stato lui ad illudere il popolo rossoblu': la prima rete con la nuova maglia non si dimentica, ma la delusione per essersi fatti raggiungere a una manciata di minuti dallo scadere e' ancora forte anche a distanza di qualche giorno.

"In un campionato cosi' equilibrato e livellato non si possono sprecare certe opportunita'. Stiamo facendo un po' fatica nelle ultime giornate, segno che non tutte le cose stanno andando per il verso sperato. Sarebbe stato fondamentale cogliere i tre punti e restare da soli al secondo posto, mettendo tra noi e le rivali un piccolo solco. Invece siamo nel gruppone delle inseguitrici del Benevento che ha saputo sin qui sfruttare al massimo gli episodi, e guarda a caso ha gia' fatto il vuoto". Sbarcato in Calabria quasi sul gong del mercato, Marrone ha scelto di rimettersi in gioco tra i cadetti dopo aver contribuito alla promozione in A dell'Hellas (che ne detiene ancora il cartellino) nella passata stagione.

"Ho voluto fortemente legarmi a questa squadra perche' so bene quanta passione e seguito ci sia in una piazza che nel recente passato ha vissuto annate davvero molto prestigiose. Stroppa e' un ottimo allenatore, quando e' arrivata la chiamata ho pensato subito che fosse quella giusta. Un giudizio sulla mia prima parte di stagione? Direi positivo. Ho avuto qualche problema fisico, ora sto migliorando e conto di chiudere bene l'anno per poi ripresentarmi ancora piu' tirato a lucido dopo la sosta natalizia". Quando cioe' il Crotone spera di essere ancora nei piani alti a sgomitare per conquistare la promozione diretta: "Siamo in tante e non sara' semplice.

Per questo dico che gare come quella con il Cittadella vanno chiuse prima: un pari subito a 3' dalla fine lascia tanto amaro in bocca, ma adesso bisogna solo cominciare a pensare al Pordenone". L'esperienza di Marrone al servizio di una squadra che punta dichiaratamente al bersaglio grosso. Una sfida accettata con entusiasmo da chi in vita sua ne ha passate davvero tante: ha conosciuto i luccichii dell'era Conte alla Juventus, inserito di fatto in rosa negli anni dei primi due scudetti ritagliandosi un po' di spazio.

Ha cominciato poi a girovagare tra Siena, Sassuolo, Carpi, Verona e Bari mettendoci in mezzo pure un'esperienza in Belgio allo Zulte Waregem. E' uno dei giocatori con piu' presenze in Under 21 (ben 32), oggi pero' alle soglie dei 30 anni ha occhi solo per il Crotone. "Stiamo lavorando bene, c'e' grande unione d'intenti e in noi e' forte la volonta' di andare fino in fondo. Ci sono molti aspetti da migliorare e di sicuro questo non e' il nostro miglior momento, ma abbiamo i mezzi per riuscire a fare quello che ci siamo posti come obiettivo. Anche perche' una piazza cosi' merita solo grandi soddisfazioni".

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}