Il lockdown di Messias: «Mangio in maniera corretta e mi alleno nel miglior modo possibile»

Pubblicato in Stadio
Mercoledì, 08 Aprile 2020 17:59

Crotone e' una piazza importante, quella che puo' aiutarlo a raggiungere i massimi livelli. Il 28enne brasiliano sogna la A dopo tanta gavetta, ma prima di parlare di calcio il suo pensiero va a chi sta patendo maggiormente gli effetti della pandemia coronavirus. Sta vivendo il suo periodo di isolamento in citta', a casa con la moglie Thamyrys e due figli Emanuel (4 anni) e Miguel (7 anni da compiere a fine mese) e al sito del club calabrese racconta: "E' un momento molto triste e posso solo ringraziare Dio per la mia famiglia e per tutti i miei conoscenti che stanno bene. Coloro che vivono la vera difficolta' sono le persone che stanno perdendo familiari o amici, oppure coloro che stanno combattendo da vicino questo virus come i dottori e gli infermieri. E' un momento di riflessione, dobbiamo capire e rivedere i nostri concetti, dobbiamo vedere quali sono realmente le nostre priorita'. Diamo valore alle cose solo quando le perdiamo come sta accadendo in questi giorni, come stare a casa senza vedere nessuno. Dobbiamo sempre aiutarci gli uni con gli altri".

Messias racconta che in questi giorni cerca "di mangiare in modo corretto e di allenarmi nel migliore dei modi possibile. Ovviamente non e' come allenarsi al campo, ma cerco di mantenermi in forma. Mi piace molto giocare con i miei figli e cerco di farli divertire". Il campo gli manca, ma..."riprendere a giocare per me sarebbe una cosa bella, pero' bisogna pensare prima alla salute delle persone e non si deve mettere a rischio nessuno". In Brasile la situazione "e' piu' tranquilla rispetto all'Italia e all'Europa, ma stanno iniziando a salire i decessi, come in altre zone del mondo non ci sono strutture attrezzate, dobbiamo pregare e avere fede". C'e' spazio per parlare della sua lunga gavetta, dai tornei amatoriali al Crotone. "Non e' facile partire dal campionato amatori e arrivare a giocare in una squadra di alto livello in Serie B. Sono molto contento e spero sempre di arrivare il piu' in alto possibile perche' credo che posso far sempre di piu'. Non e' stato facile, in passato avevo pensato anche a smettere di giocare, ma Dio mi ha dato la forza e devo ringraziarlo. Sono molto credente e la fede e' stata la chiave di tutto cio' perche', nei momenti di difficolta', puoi contare solo su te stesso e su Dio. Crotone? Ho vissuto sempre nel nord Italia pero' quando mi e' arrivata la chiamata ho accettato subito. Mi sono adattato molto bene al Sud e mi trovo benissimo con tutti, dalla societa' ai compagni, con i tifosi e con tutta la gente che e' molto calorosa".

Giudice sportivo: due giornate di squalifica per Messias, una per Simy e Marrone

Pubblicato in Stadio
Martedì, 28 Gennaio 2020 17:04

Due turni di squalifica al calciatore del Crotone Walter Junior Messias e tre a quello della Juve Stabia Magnus Troest. Lo ha deciso il giudice sportivo della serie B Emilio Battaglia esaminando le gare dell'ultimo turno della serie cadetta

Sabato prima importante trasferta del Crotone contro il temibile Spezia: Spolli out, probabile debutto in difesa di Marrone

Pubblicato in Stadio
Giovedì, 29 Agosto 2019 19:30

Serie BKT 2^ giornata│Spezia-Crotone stadio “Picco” sabato 31 agosto ore 18. Pitagorici senza l’infortunato difensore Spolli ma con il probabile debutto del neo acquisto Luca Marrone. Arbitro dell’incontro sarà Manuel Volpi di Arezzo, assistenti Damiano Morgani e Filippo Bercigli, quarto giudice Andrea Colombo.

Prima impegnativa trasferta dei pitagorici contro un avversario il cui obiettivo è la promozione nella massima serie. Traguardo che lo Spezia aveva già tentato la passata stagione attraverso gli spareggi play-off. La vittoria (0-3) in trasferta dei liguri nella precedente giornata contro il forte Cittadella, altra formazione che intende lottare per la promozione, conferma il valore degli uomini del tecnico Italiano. Il Crotone non potrà schierare per motivi fisici il forte difensore Spolli. Il resto della rosa tutta a disposizione del tecnico Stroppa che nel corso della settimana, con due sedute giornaliere, sta pressando i suoi per meglio presentarli sul terreno del Picco. L’attaccante Lopez non sarà della partita dovendo scontare una giornata di squalifica.

Probabile debutto in difesa del neopitagorico Luca Marrone. Nato a Torino il 28 marzo 1990, Marrone è cresciuto calcisticamente nel settore giovanile della Juventus con la quale ha giocato in serie A nel 2009 conquistando in seguito tre scudetti. Tra le squadre con cui ha militato Siena, Sassuolo, Carpi, Zulte Waregen (Belgio).  La passata stagione in forza all’Hellas Verona, serie B, è stato avversario del Crotone nel doppio incontro. Difensore solido che può giocare come centrocampista. La società pitagorica lo ha ingaggiato con la formula del prestito.

Le dichiarazioni dell’attaccante Junior Messias per quanto concerne la prossima trasferta e il risultato del derby nella prima giornata: «Contro il Cosenza abbiamo giocato bene alla continua ricerca del gol, anche se non siamo riusciti a realizzarlo rimane la soddisfazione di una buona partita disputata da parte nostra. Sono anche soddisfatto della mia prima prestazione in questo campionato. Per quanto mi riguarda non è un punto d’arrivo, ma deve essere l’inizio di una forma in crescita. Lo Spezia è partito bene ad inizio campionato battendo una forte squadra. Ci troveremo di fronte ad un avversario entusiasta e sostenuto dal pubblico di casa. Noi lo affronteremo disputando di sicuro una positiva gara. Durante la settimana ci stiamo preparando con il solito impegno per conquistare i tre punti».  

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}