Stadio, il sindaco Ugo Pugliese visita il cantiere: «Il 18 settembre giocheremo in casa col Palermo»

Pubblicato in Stadio
Giovedì, 25 Agosto 2016 17:44

Lavori stadio Ezio Scida, il sindaco Pugliese visita il cantiere. Spasmodica attesa dei tifosi pitagorici per il completamento dei lavori d’ampliamento dello stadio Ezio Scida. Non vedono l’ora di tifare Crotone dalle mitiche gradinate dello stadio che ha visto la squadra attraversare tutte le categorie, dai dilettanti alla massima serie sotto l’egida dei fratelli Raffaele e Giovanni Vrenna e Salvatore Gualtiere. A turno i tifosi seguono i lavori da fuori il cantiere e nell’osservare come procedono sono fiduciosi di poter gridare forza Crotone dalle gradinate dello Scida in occasione della sfida contro il Palermo in calendario il 18 settembre. Come i tifosi anche il sindaco Ugo Pugliese e il responsabile della task force Enrico Pedace seguono i lavori portandosi sul cantiere dello stadio. A proposito dei lavori della tribuna il sindaco ci ha dichiarato: «Sto seguendo direttamente i lavori per rendermi conto di persona se i tempi di realizzazione sono in linea con le previsioni in fase di progetto. La certezza che i tempi saranno rispettati arriva dalla commissione operativa che si riunisce ogni tre giorni per fare il punto. Al netto di qualche intoppo la data di consegna dei lavori sarà rispettata». Per quanto riguarda i lavori di competenza del Comune (curva sud e illuminazione) il sindaco ha dichiarato: «Le torri faro sono state già smontate e si sta procedendo per rifare l’illuminazione. In queste ore stanno iniziando anche i lavori della curva sud e, facendo gli scongiuri del caso, proseguiranno al meglio: ci tengo a vedere Crotone – Palermo all’Ezio Scida il diciotto settembre». Stessa affermazione a proposito della curva sud anche da parte del consigliere comunale e responsabile della task force Enrico Pedace. Insomma, per il sindaco Pugliese e il consigliere Pedace si giocherà all’Ezio Scida Crotone – Palermo il 18 settembre.

«Entro il 28 agosto termineremo i lavori dello stadio, lunedì già pronte le procedure di gara»: l'annuncio del sindaco Pugliese

Pubblicato in Stadio
Venerdì, 01 Luglio 2016 12:50

«Entro il 28 agosto termineremo i lavori di adeguamento dello stadio Ezio Scida». È stato il sindaco Ugo Pugliese a dare l'annuncio pochi istanti fa nella sala consiliare del Comune di Crotone dove è stata convocata una conferenza stampa cui hanno preso parte inoltre l'assessore allo Sport Giuseppe Frisenda, il dirigente di settore Gianfranco De Martino, e tutti gli altri componenti di giunta. Con loro anche la consigliera regionale Flora Sculco e il delegato Coni Daniele Paonessa. «Da lunedì - ha reso noto Pugliese - saranno avviate le procedura di gara per l'assegnazione dei lavori di pertinenza del Comune. Ci auguriamo che già entro il 20 luglio - ha aggiunto Pugliese - possano iniziare i lavori che riguarderanno la curva, gli impianti elettrici, i tornelli, i muri perimetrali di sicurezza e la videosorveglianza. Di concerto abbiamo fatto più riunioni con la società che di sua iniziativa sta predisponendo la progettazione di una tribuna amovibile di circa 7mila posti. Il sindaco ha poi aggiunto che manca ancora l'ok ufficiale da parte della Soprintendenza e del Coni, ma che su questo aspetto dorme sonni tranquilli in quanto «entrambi hanno visionato il progetto e non hanno opposto osservazioni». «Non è stato facile - ha concluso Pugliese - quando ci siamo insediati abbiamo lavorato alacremente al progetto che era già predisposto nella parte tecnica, ma che era fermo nel suo iter burocratico». «Un paluso - ha inoltre sottolineato il sindaco - va alla consigliera regionale Flora Sculco che si è impegnata a recuperare materialmente le somme elargite della Regione per 2,5 milioni di euro». L'assessore Frisenda ha tenuto a sottolineare che si tratta «del primo e fra i più importanti atti di questa giunta». È stato quindi l'ingegnere De Martino ad esprimersi sui dettagli tecnici del progetto. «Avvieremo le procedure di negoziazione  - ha spiegato il dirigente di settore così come previsto dal Codice degli appalti invitando tramite lettera 10 aziende a proporre un'offerta l'assegnazioone dei lavori: abbiamo previsto la realizzione del progetto a stralci e, questo, ci consente di poter seguire questo iter. In settimana potremmo già assegnare l'appalto». «Lo stadio - ha spiegato De Martino - raggiungerà una capienza di circa 12.500 posti che ci consentirebbero in deroga di disputare allo Scida il primo anno di serie A». «La società - è poi entrato nel merito del completamento dei lavori - sta stipulando un contratto a noleggio di una tribuna amovibile per due anni con possibilità di riscatto della stessa». In pratica, la nuova tribuna andrà a poggiare su quella esistente (che è di 3.500 posti) e, per impiantarla, basterà togliere l'attuale copertura. Per quanto riguarda l'uscita di sicurezza l'ingegnere De Martino ha detto che questa si diramerà all'interno di Parco Pignera; mentre gli spogliatoi verranno realizzati all'interno della nuova tribuna nella zona sottostante.

Stadio, Vrenna e Pugliese sono ottimisti: «Dovremmo farcela per il 28 agosto». A giorni il progetto tribuna

Pubblicato in Stadio
Mercoledì, 22 Giugno 2016 17:13

Il presidente Raffaele Vrenna e il neosindaco Ugo Pugliese sono fiduciosi sui lavori d'adeguamento dello stadio Ezio Scida: «Dovremmo farcela per il 28 agosto». Questa l'estrema sintesi dell'incontro che si è svolto nel primo pomeriggio di oggi, presso il Comune di Crotone, alla presenza dei tecnici comunali, dell’assessore uscente allo sport Claudio Molè e di una parte dello staff rossoblù, in merito alla questione ammodernamento dello stadio “Ezio Scida”. “Intendo ringraziare il neo sindaco Ugo Pugliese – ha affermato il presidente Vrenna – per la disponibilità ad incontrarci e risolvere la questione stadio. Nei prossimi 3-4 giorni avremo un progetto adeguato per lo ‘Scida’, con la speranza di giocare sin dalle prime partite di campionato nel nostro stadio.” “In particolare – ha continuato il patron rossoblù - nell’incontro di oggi abbiamo affrontato l’adeguamento del settore tribuna di circa 7/7500 posti, ma non solo, anche della curva, dell’illuminazione e della sicurezza in generale. Stiamo valutando vari preventivi.” “Ad oggi – ha affermato Ugo Pugliese – la parte progettuale che riguarda la curva e i servizi sembrerebbe già in uno stato avanzato. Abbiamo parlato con il presidente Vrenna e i tecnici dell’ammodernamento della tribuna e della copertura affinchè lo ‘Scida’ sia a tutti gli effetti uno stadio da Serie A”. “Il progetto che abbiamo visionato oggi – ha continuato il neosindaco – verrà valutato, sia dalla società calcistica, che dai tecnici del Comune. E’ chiaro che la nostra attenzione è sullo stadio, resterà massima e sarà tale da far giocare la prima di campionato a Crotone e non in un altro stadio. Questo è il nostro impegno e faremo di tutto per realizzarlo”. “Per quanto riguarda la tempistica – hanno affermato congiuntamente il presidente Vrenna e Pugliese – siamo moderatamente ottimisti e dovremmo farcela per il 28 agosto. Nei prossimi giorni sapremo anche la data di inizio lavori”.

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}