''Andamento lento'' dell'Fc Crotone nel calciomercato: chiuse solo due operazioni In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Venerdì, 07 Luglio 2023 18:36

Andamento lento della società rossoblù nel calciomercato. Unica uscita Vasile Mogos passato al Fotbal Club CFR 1907 Cluj a titolo definitivo. Il giovane Antonio Ranieri (2003) ha firmato con la società il suo primo contratto da professionista. Per mister Lamberto Zauli il difficile compito di non tradire la fiducia accordatagli.

Ad una settimana dall'apertura del calciomercato, in casa Crotone pochissime novità, anzi nessuna al netto dell'unica uscita che riguarda il laterale Vasile Mogos passato al Cluj. Il primo importante passo è stato, però, compiuto e riguarda la conferma del tecnico Lamberto Zauli per la prossima stagione. Pareri discordanti da parte della tifoseria su quest'ultimo punto, ma i commenti positivi sono in maggioranza pensando alle scelte fatte dalla società nella sua lunga gestione per quanto riguarda gli allenatori a partire dal campionato 1996/97 fino alla precedente stagione (2022/2023). In tutto trentadue tecnici che si sono alternati alla guida dei pitagorici.
Ventisette campionati disputati tra quarta serie e serie A (1serie D – 1C2 – 6C1 – 15 serie B – 3 serie A – 1C). Un lungo percorso vincente  dovuto in primis alla volontà della società (sempre la stessa da oltre 30 anni) unitamente ad allenatori preparati (alcuni sconosciuti alla ribalta nazionale) che hanno saputo plasmare il materiale umano disponibile. Bruno Giordano, ha portato il Crotone dalla quarta serie alla C2 (1996/97). Morrone a cui va il merito di aver fatto conquistare ai pitagorici il primo traguardo storico della serie C1 (1997/98) dopo lo spareggio play-off contro il Benevento in quel di Lecce. Antonello Cuccureddu, artefice della prima promozione in serie B del Crotone (1999/2000). Giampiero Gasperini, arrivato dalla Primavera della Juventus e subito in evidenza per aver riportato il Crotone in serie B (2003/04) dopo l'avvenuta retrocessione dalla cadetteria. Francesco Moriero, il terzo allenatore in ordine di tempo a riportare gli squali ancora in serie B(2008/2009) dopo la seconda retrocessione dalla B alla C1. Massimo Drago, il tecnico fatto in casa, col merito di avere portato il Crotone per la prima e unica volta a disputare i play-off di serie B (2013/2014). Ivan Juric, l'allenatore (già giocatore del Crotone per cinque stagioni tra serie B e C1) arrivato dal Mantova (C1) conquista la storica promozione in serie A (2015/2016). Davide Nicole, l'allenatore della salvezza in serie A (2016/2017). Giovanni Stroppa, riporta dopo due campionati il Crotone nuovamente in serie A (2019/2020). Dopo il vuoto: la doppia retrocessione dalla serie A alla serie C ed in questa categoria né Lerda, né Zauli, sono riusciti a riportare gli squali in serie B.
Zauli è stato riconfermato anche per il prossimo campionato, la prova d'appello è un evento normalissimo. Ora da parte del tecnico il salto di qualità nella gestione della prossima squadra per tornare nella categoria superiore. Alla società il compito di operare con oculatezza durante il calciomercato per mettere a disposizione del tecnico gli elementi idonei. Un altro campionato "incolore" sarebbe si motivo di insoddisfazione da parte di tutta la tifoseria.    

 

 

Letto 705 volte

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}