«Contro il Cagliari e' chance salvezza, d'obbligo conquistare i 3 punti»: Falcinelli e Ceccherini parlano del prossimo match In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Giovedì, 23 Febbraio 2017 20:16

È in programma per domenica 26 febbraio alle ore 15 l’incontro valevole per la 26.esima giornata del campionato di Serie tra Crotone e Cagliari allo stadio Ezio Scida. Saranno Assenti per squalifica i difensori Ferrari (Crotone) e Tachtsidis (Cagliari). L’ex di turno è Davide Dei, oggi preparatore dei portieri del Cagliari, ma anche estremo difensore del Crotone in passato. A dirigere l’incontro sarà il signor Daniele Orsato di Schia; coadiuvato dai collaboratori di linea Mauro Tonolini e Claudio La Rocca, dal quarto uomo Francesco Marrazzo di Bergamo e dagli aggiunti Michael Fabbri e Marco Serra. La sfida rappresenta una classica dell’Ezio Scida tra due squadre che in serie B non si sono certo perdute di vista per lunghi periodi. La passata stagione hanno lottato fino all’ultima partita per conquistare la prima posizione. Il traguardo è stato tagliato però dai sardi con un solo punto di vantaggio, ma questo non ha impedito ai pitagorici di accedere dalla porta principale nella massima serie, senza cioè disputare gli spareggi. Ogni qualvolta si sono affrontate, tra Crotone e Cagliari non è mai mancato lo spettacolo per gol realizzati, sia al Sant’Elia, che all’Ezio Scida. Nella loro storia calcistica è la prima volta che si affrontano in serie A nella città di Pitagora. All’andata, in quel di Cagliari, gli uomini di mister Nicola hanno subìto la loro sesta sconfitta stagionale (quarta in trasferta) su sette incontri disputati che significò ultimo posto in classifica con un solo punto. Domenica prossima, si riproporrà la sfida con i sardi di mister Rastelli e il match riveste alla vigilia notevole importanza per la posizione di classifica di entrambe le compagini. Il Cagliari, dal suo, cerca altri punti per rimanere ancora più distante dalla zona retrocessione; il Crotone, invece, vuole il successo pieno per non spegnere la speranza della salvezza, con un occhio anche alla difficile trasferta dell’Empoli contro la Juve. Mister Nicola ha preferito continuare la preparazione settimanale sul terreno dell’Ezio Scida a porte aperte per dare la possibilità alla stampa e ai tifosi di seguire i lavori. Allenamento molto intenso per cercare il migliore assetto tattico da opporre ai prossimi avversari. Non farà parte dell’incontro, perché squalificato, il difensore centrale Ferrari e questo comporterà di sicuro la conferma fin dall’inizio di Claiton in coppia con Ceccherini. Ancora non è dato sapere con quali undici iniziali mister Nicola intende affrontare il Cagliari giacché mancano tre giorni, ma potrebbe concretizzarsi la presenza di Martella e Mesbah entrambi assenti contro l’Atalanta. Del prossimo impegno del Crotone ne hanno parlato Falcinelli e Ceccherini di ritorno dallo stage azzurro indetto dal tecnico Ventura. «Un’esperienza bellissima quella dello stage azzurro – ha dichiarato Falcinelli – importante per la nostra crescita, avendo avuto la possibilità di capire cosa pretende mister Ventura da chi deve fare parte della Nazionale. Ventura usa il nostro stesso modulo di gioco e questo sicuramente ci aiuterà in futuro». A proposito della prossima sfida con il Cagliari, l’attaccante pitagorico ha dichiarato: «Nei giorni che siamo mancati io e Ceccherini si è lavorato per presentarci al meglio contro il Cagliari. Oggi, giovedì, abbiamo disputato un’ottima partita d’allenamento con intensità. La conquista dei tre punti è essenziale». Dopo il Cagliari sarà di scena allo Scida il Sassuolo e, pensando al doppio confronto casalingo, Falcinelli ha detto: «Le due partite casalinghe possono rilanciare il Crotone considerando i prossimi e difficili impegni dell’Empoli. Però pensiamo prima a conquistare l'intero bottino contro il Cagliari. Noi – ha continuato Falcinelli – riusciamo a tenere testa a tutte le squadre, anche quelle d’alta classifica, facendole giocare male. Se continueremo a giocare con la stessa intensità fino al termine della stagione possiamo centrare la salvezza». La soddisfazione di Ceccherini per lo stage azzurro è identica a quella del compagno. «Devo ringraziare tutto il Crotone – ha detto il giocatore rossoblù –, mister Nicola ed i miei compagni se ho avuto quest'opportunità». In merito all’arrivo del Cagliari ha dichiarato: «Solo vincendo abbiamo la possibilità d’accorciare le distanze dall’Empoli. Giochiamo in casa e la vittoria non deve sfuggirci. All’andata abbiamo fatto un’ottima partita senza raccogliere punti. In occasione del prossimo incontro vogliamo fare bene e conquistare il massimo bottino. Non dobbiamo, però, snobbare il Cagliari che è bravo nelle ripartenze: se ha di continuo questa possibilità possono farci male. Dobbiamo stare attenti in fase difensiva mantenendo alto il baricentro, essere aggressivi e recuperare il pallone nella loro metà campo. Contro il Cagliari deve essere la vittoria della risalita».             

Letto 1293 volte

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}