Crotone con la testa alla trasferta di Torino, Zanellato: «Dobbiamo metterci qualcosa in piu'» In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Giovedì, 05 Novembre 2020 18:39

Serie A Tim 7^ giornata│Pitagorici concentrati per la sfida all’Olimpico Grande Torino in programma domenica ore 15. Il difensore Djidji è tornato ad allenarsi con i compagni. Dragus, negativo al Covid-19, verrà ora sottoposto ad ulteriori test molecolari e successive visite medico-sportive prima del rientro in gruppo. Ancora assente l’esterno Molina. Arbitro dell’incontro Francesco Fourneau di Roma 1, assistito lungo le fasce da Ranchetti e Bresmes, quarto giudice a bordo campo Federico Dionisi di Aquila. Addetti Var: Di Paolo – Carbone.

La produttività è figlia della qualità in ogni settore ed è così anche nel mondo del calcio. Sassuolo al secondo posto (14 punti) con il migliore attacco (18 gol) e difesa tra le cinque meno perforate. Verona (11 punti) alla pari di Napoli, Inter, Roma, con otto gol realizzati ma con la migliore difesa del girone con soli tre rete subite. Il giusto equilibrio tra i vari reparti è fondamentale, per competere nella massima serie ed in ogni altro campionato.

Il Crotone, dopo sei partite giocate nell’attuale campionato di Serie A, ha un solo punto in classifica, la peggiore difesa (17 gol subiti) e il peggiore attacco, insieme a Udinese e Genoa, con sei gol realizzati, quindi pitagorici ultimi in tutto. Se tanto mi dà tanto, se la classifica evidenzia il rendimento di ogni squadra, il Crotone è obbligato ad una messa a punto generale fin dal prossimo incontro. Il rammarico dichiarato da mister Stroppa dopo ogni sconfitta – “veniamo puniti nonostante la buona prestazione della squadra” – non cambia lo stato delle cose. Gli insuccessi sono figli delle prestazioni collettive.

Le sconfitte del Crotone hanno tutte un comune denominatore: difesa debole, centrocampo impreciso nelle impostazioni e inidoneo quando si deve trasformare in frangiflutti per contrastare le folate avversarie, esterni di fascia poco propositivi in fase offensiva e lenti nei rientri. Contro il Torino occorre la svolta, Il materiale umano è stato tutto impiegato e mister Stroppa conosce il singolo valore di ognuno. Nell’assieme, come detto, sta evidenziando delle grosse lacune in fase difensiva e a centrocampo.

Il prossimo avversario, Torino, in occasione del recupero della terza giornata (mercoledì 4 ottobre) ha sconfitto il Genoa ed è uscito dalla penultima posizione portandosi a quota quattro punti. Domenica contro i pitagorici gli uomini di mister Giampaolo vorranno di sicuro bissare la precedente vittoria. Il decisionismo degli Squali, al cospetto di una squadra che ha messo la freccia per scalare altre posizioni non potrà mancare per impedire un’altra sconfitta che risulterebbe sempre più penalizzante per la classifica.

Zanellato a proposito della prossima partita ha dichiarato: «Siamo carichi e vogliamo disputare una grossa partita. Sarà, al momento, uno scontro salvezza, ma non la partita decisiva. Tutti gli incontri li affronteremo pensando a fare punti, contro il Torino dobbiamo metterci qualcosa in più dovendo affrontare grossi giocatori difficili. Il Crotone cresce dopo ogni partita, questo deve essere il nostro pensiero per raggiungere traguardo prefissato». A proposito dei troppi gol subiti e pochi segnati, Zanellato ha dichiarato: «Consigliano più attenzione nel corso della partita». Il ricordo del pitagorico va anche al suo debutto in serie A in quel di Torino (27esima giornata 2017/2018) terminata con una goleada a favore dei locali grazie alla tripletta di Belotti e gol di Falque. Il Crotone andò in gol al 90esimo con Faraoni.

 

Letto 493 volte

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}