Sabato Crotone-Avellino, le probabili formazioni. Lerda: «E' squadra da piani alti della classifica» In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Venerdì, 07 Ottobre 2022 18:40

Serie C girone C settima giornata│Crotone vs Avellino stadio Ezio Scida sabato 8 ottobre ore 17.30. Kargbo disponibile fin dall'inizio. Ex l'attaccante Trotta. Mister Lerda: «Partita di cartello e ci teniamo a fare bella figura davanti al nostro pubblico».

Probabili formazioni
Crotone (4-3-3): Branduani, Calapai, Gomec, Cuomo, Giron, Awua, Petriccione, Vitale, Chiricò, Gomez, Kargbo. All. Lerda
Benevento (4-3-4): Marconi, Ricciardi, Moretti, Aya, Auriletto, Matera, Garetto, Casarini, Ceccarelli, Trotta, Rizzo. All. Taurino
Arbitro: Michele Giordano di Novara
Ass. Marco Belsandi di Bari – Francesco Valentini di Roma2
Quarto giudice a bordo campo: Enrico Gemello di Messina

Il pre-partita Crotone formato campionato e con una diversa formazione rispetto a quella che in settimana ha superato il primo turno di Coppa Italia contro l'ostico Messina. Di nuovo in campo coloro che nelle prime sei giornate si sono guadagnato la leadership del girone con cinque vittorie ed un pareggio fuori casa. Ma senza perdere di vista quanti hanno giocato per la prima volta in questa stagione con riferimento al portiere Dini, al difensore esterno Mogos, ai centrocampisti Rojas e Carraro, all'attaccante Bernardotto. Giocatori che stanno raggiungendo la giusta forma atletica per la "gioia" di Lerda che potrà contare sulla disponibilità di altri elementi con elevata capacità tecnica e esperienza. Contro l'Avellino sarà un'altra dura sfida dovendo affrontare una squadra che arriva allo Scida con l'intento di fare lo sgambetto alla capolista, così ha dichiarato il tecnico degli irpini: "rispettiamo il Crotone come capolista ma sul terreno dell'Ezio Scida entreremo con l'intento di non perdere".
Ultima volta in serie C (allora serie C1) tra le due squadre sul terreno dell'Ezio Scida, è avvenuto al termine del campionato 2002/2003 ed il risultato (0-1) a favore degli ospiti, consentì all'Avellino di salire in serie B. Il Crotone (allenato allora da Auteri) si piazzò sesto ad una sola posizione dal poter disputare i play-off. Le sfide successive, sul terreno dello Scida, soltanto in serie B terminati tutti a favore dei pitagorici nei campionati: 2005/2006 (2-1) - 2013/2014 (3-0) - 2014/2015 (2-0) - 2015/2016 (3-1) l'anno della storica promozione in serie A del Crotone.
Per chi crede nella cabala, chiede al Crotone di sfatare il tabù di quell'ultimo risultato di serie C e di aumentare la striscia delle vittorie per rimanere in vetta alla classifica. Scaramanzia a parte, il Crotone sta dimostrando agli avversari di turno che vincere è nel proprio dna, indipendentemente da chi affronta. Branduani tra i pali, Calapai difensore destro, Golemic e Cuomo difensori centrali, Giron difensore sinistro. Awua, Petriccione, Vitale trio nella zona mediana del campo. Chiricò esterno destro, Gomez punta, Kargbo esterno sinistro, saranno in campo dopo aver "riposato" nell'incontro di Coppa Italia. Novità potrebbero esserci in corso d'opera pensando a Mogos, Rojas, Bernardotto, Tribuzzi.
In casa degli irpini, mister Taurino presenterà una sola novità rispetto alla precedente formazione che ha battuto il potenza. In campo Rizzo in attacco al posto di Russo che, insieme all'ex Trotta tenterà di scardinare la forte difesa pitagorica.

Il commento di mister Lerda: «È pur vero che l'Avellino ha disputato un inizio di stagione con qualche battuta d'arresto, ma si tratta di una squadra che, insieme a noi ed altre cinque occuperà, nel prosieguo del campionato, le prime posizioni in classifica. Il tecnico degli irpini – ha dichiarato Lerda – possiede un organico di primissimo livello e la conferma arriva dalle ultime prestazioni. Abbiamo massimo rispetto degli avversari ma noi stiamo bene, abbiamo fiducia in noi stesso per centrare un altro successo. Sarà in ogni caso una gara importante – ha affermato il tecnico pitagorico – su questo non ci sono dubbi e ci teniamo a fare bella figura davanti al nostro pubblico. Giocare nel Crotone è diverso che in altra squadra – ha detto Lerda – qui si respira l'area dei successi e la voglia di tornare in altre categorie».

 

Letto 287 volte Ultima modifica il Venerdì, 07 Ottobre 2022 18:55

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}