Fc, al via raduno di Lega Pro. Lerda: «Ripartiamo con umilta' e passione». Ceduto Festa In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Giovedì, 14 Luglio 2022 20:31

È partita ufficialmente la nuova stagione del Crotone. La presentazione del tecnico Franco Lerda. Gli avversari e le date delle prime tre amichevoli degli Squali. 25 convocati per l'inizio della preparazione. Il match analyst Salvatore Pollino ha rassegnato le proprie dimissioni per motivi familiari.

Miste Franco Lerda di nuovo al Crotone dopo 12 anni. Un ritorno che il tecnico aveva sempre sperato stando alle sue dichiarazioni. E quando stamattina si è presentato davanti alla stampa le sue prime parole sono state: "torno con molto entusiasmo e idee chiare a proposito del traguardo da raggiungere al termine della prossima stagione di Lega Pro". Ad averlo presentato alla stampa il presidente Gianni Vrenna che ha evidenziato d'essersi appropriato di quell'entusiasmo, diradato a causa della retrocessione, per andare avanti nel migliore dei modi. "Abbiamo ricompattato con tutta la tifoseria – ha dichiarato il presidente – e questo sarà un valore aggiunto nel corso degli incontri con una massiccia presenza di tifosi sugli spalti. Sono sicuro che ciò avverrà perché praticheremo prezzi bassi per quanto riguarda gli abbonamenti". Altra nota del presidente Vrenna a proposito di alcuni giocatori ancora in forza al Crotone e che andranno in ritiro, il riferimento al difensore Nedelcearu, l'esterno Mogos, il trequartista Benali e il centrocampista Vulic: "Questi giocatori – ha dichiarato il presidente – sono sul mercato e non indosseranno la maglia del Crotone la prossima stagione".
Il tecnico Fanco Lerda: "Torno in questa Città a guidare nuovamente il Crotone dopo dodici anni con grandissime motivazioni e non potrebbe essere diversamente – ha dichiarato Lerda - guiderò una squadra che nel recente passato è stata presente in serie B e nella massima serie. Ho bei ricordi avendo avuto la possibilità di debuttare in questa Città come allenatore nella categoria superiore. La società che gestisce il Crotone è tra le più longeve d'Italia e ciò rappresenta una evento importantissimo e una garanzia per ogni tecnico". A proposito della serie C che interesserà al Crotone la prossima stagione, Lerda ha detto: "Una categoria sconosciuta per tanti anni alla tifoseria pitagorica. Tutti, con umiltà e passione, dobbiamo ripartire per tornare ad essere competitivi e vincenti. Per me la prossima stagione deve essere anche un nuovo trampolino di lancio. In campo sarà un Crotone predisposto con quattro difensori, diversamente dagli anni precedenti, e sarà una formazione con gente motivata perché dobbiamo essere la squadra da battere". 
I convocati: Benali, Branduani, Bruzzaniti, Calapai, Chiricò, Crespi, Cuomo, D'Alterio, D'Aprile, Giannotti, Golemic, Gozzo, Kargbo, Mogos, Mondonico, Nedelcearu, Nicoletti, Petriccione, Rojas, Saro, Schirò, Spina, Tutyskinasd, Yakubiv, Vulic.Tomas Schirò e Milos Vulic hanno usufruito di un giorno di permesso da parte della società e si uniranno al gruppo nei prossimi giorni. Tra i convocati non figura il portiere Festa che dovrebbe essere ceduto al Pordenone.
Saranno tre gli incontri amichevoli che il Crotone sosterrà nella prima parte della preparazione e tutti presso lo stadio Ampollino di Villaggio Baffa. Domenica 24 luglio, dopo appena sei giorni dall'inizio della preparazione, sarà l'ASd Sogger Montalto (squadra che milita in promozione) ad affrontare alle ore 17,15 gli Squali. Tre giorni dopo, mercoledì 27 sempre alle ore 17,15, un'altra avversaria che giocherà pure nella promozione, la Polisportiva Caraffa. Più impegnativo il terzo incontro quando, sabato 30 luglio, il Crotone affronterà la formazione Primavera del Lecce.
Si tratterà di una prima fase di preparazione che servirà a mister Franco Lerda di essere a contatto con tutti i disponibili e ricavare le giuste indicazioni di chi deve continuare a fare parte della famiglia pitagorica. Per quanto riguarda l'assetto societario, novità nello staff tecnico con l'inserimento di un altro preparatore atletico, Roberto De Luce ed Elmiro Trombino, già presente nello staff da diversi anni, che si occuperà del recupero infortunati. Chi rientra e chi lascia. Ad aver rassegnato le dimissioni per motivi familiari, il match analyst Salvatore Pollino.
Ceduto Festa. Il Football Club Crotone comunica di aver ceduto a titolo definitivo, al Pordenone Calcio, il diritto alle prestazioni sportive del portiere Marco Festa. La società, dopo sette anni vissuti insieme, esprime un ringraziamento speciale nei confronti di Marco, punto di riferimento per lo spogliatoio e professionista esemplare in tutta la sua lunga militanza a Crotone. Con le due promozioni in Serie A e l’incredibile salvezza nella stagione 2016-2017, ha legato per sempre il suo nome nella storia del nostro club. A Festa va un grande in bocca al lupo per il prosieguo della carriera, nella consapevolezza che in fondo rimarrà sempre un po’ rossoblù.

 

Letto 334 volte Ultima modifica il Giovedì, 14 Luglio 2022 20:51

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}