Ha segnato di destro, sinistro e rovesciata: arrivera' il gol di testa per Simy nel match di domenica contro il Sassuolo? In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Venerdì, 27 Aprile 2018 15:51

Serie A 35esima giornata│Crotone-Sassuolo stadio Ezio Scida domenica 29 aprile ore 12.30. Pitagorici alla ricerca del primo successo contro gli emiliani targato serie A. Curva nord disponibile per i tifosi pitagorici, si prevede il tutto esaurito. L’incontro sarà diretto da Antonio Damato di Barletta. Assistenti saranno Dobosz  (Roma2) e Fabrizio Posado (Bari). Quarto giudice Eugenio Abbattista  (Molfetta). Var: Marco Di Bello (Brindisi). Avar: Alfonso Marrazzo (Roma1). A meno quattro giornate dalla fine del campionato si annuncia un rush finale che terrà col fiato sospeso squadre d’alta e bassa classifica. Sabato 28 alle ore 18, Roma (67 punti) vs Chievo (31 punti) apriranno la quartultima giornata. La conquista del successo interesserà ai giallorossi per rimanere in zona Champions League, ed ai veneti per non compromettere la salvezza. L’attenzione massima del sabato calcistico è, però, rivolta al derby d’Italia tra l’Inter, quinto in classifica in piena lotta Champions, e la Juve capolista tallonata ad una sola lunghezza dal Napoli che, domenica ore 18, sarà ospite della Fiorentina (per quest’incontro sono state previste tutte le sicurezze per evitare tafferugli). Domenica impegnativa per la Spal (terzultima a quota 29 punti) in trasferta contro il Verona non ancora condannata alla retrocessione quantunque il penultimo posto. Il già retrocesso Benevento potrebbe allungare le sofferenze dell’Udinese (sulla panchina debutterà il nuovo tecnico Tudor) essendo ancora in piena bagarre salvezza con 33 punti. Stessa cosa per il Cagliari (in classifica ha gli stessi punti della squadra friulani) impegnato fuori casa contro la Sampdoria che, dopo la pesante sconfitta ad opera della Lazio, intende riprendere la corsa verso l’Europa League. Il Crotone aprirà gli incontri della giornata festiva con inizio alle ore 12.30. Dopo gli ultimi due risultati positivi (4 punti conquistati) i pitagorici si trovano a pochi “centimetri” dal traguardo salvezza. Per raggiungerlo occorre effettuare lo sprint finale nelle ultime partite, iniziando dalla prossima contro il Sassuolo che si presenta allo Scida senza l’assillo della salvezza essendo a quota 37 punti. Obiettivo della squadra di mister Zenga conquistare il primo successo targato serie A contro gli uomini di mister Iachini e scavalcare qualche altra posizione. Per questo difficile incontro il tecnico pitagorico sembra orientato a confermare inizialmente la precedente formazione di Udine. Ma non è da scartare l’ipotesi di qualche cambio per “confondere” le idee all’avversario. Nessun problema per i quattro difensori Faraoni, Ceccherini, Capuano e Martella che tanto bene stanno facendo. Una nota in più la merita l’esterno sinistro Bruno Martella considerato tra i migliori difensori fluidificanti della serie A. Qualche novità, nell’assetto iniziale, potrebbe verificarsi a centrocampo con il ritorno di Stoian, e nel trio d’attacco con l’inserimento di Ricci, i due occuperebbero rispettivamente il posto di Rohden e Trotta. Simy, il gigante buono come l’ha definito il presidente Gianni Vrenna, sarà ancora la prima punta. Il nigeriano (tre gol nelle ultime quattro giornate) rappresenta lo spauracchio delle difese che lo dovranno affrontare nelle prossime giornate. Casualità vuole: i gol Simy li realizzata di destro e sinistro, mai di testa pur essendo il giocatore più alto della massima serie. Ma per lui conta soltanto la salvezza della squadra e nelle ultime partite vuole fare ancora meglio per contribuire a conquistare i punti che mancano. Altro punto di forza del Crotone è sicuramente l’esterno Nalini. Il giocatore ha dimostrato quanto è stato utile al Crotone nell’ultima trasferta di Udine. Da venerdì, come da consuetudine in questo periodo, tutti in località Steccato di Cutro fino a qualche ora prima dell’incontro per le ultime rifiniture. Il prossimo incontro rappresenterà anche una rivincita personale per mister Zenga avendo debuttato sulla panchina del Crotone in quel di Sassuolo con una sconfitta. Tra gli ospiti non sarà disponibile per squalifica il difensore Adjapong, sarà dell’Orco suo sostituto e non Rogerio. In attacco nessun problema per Politano (8 gol realizzati). Il giocatore rappresenta il valore aggiunto della sua squadra. In occasione del calciomercato estivo il Napoli ha tentato fino all’ultimo di accaparrarselo a suon di milioni di euro. Con Politano a fare da prima punta ci sarà Berardi, mentre Babacar sarà sulla panchina per essere impiegato in corso d’opera.  

Letto 1214 volte Ultima modifica il Venerdì, 27 Aprile 2018 17:26

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}