I rossoblu' rendono amaggio alla Madonna di Capo Colonna, da domani il '' rompete le righe'' mentre in Serie B si e' levato un polverone In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Martedì, 14 Maggio 2019 13:16

Serie BKT│Palermo retrocesso in serie C annullato il doppio spareggio play-out tra Venezia – Salernitana. Il Crotone al gran completo si reca a rendere omaggio alla Madonna.

Come gli anni precedenti non mancherà il solito tormentone di polemiche che ci accompagnerà per tutta l’estate a causa della decisione del Tribunale federale nazionale di retrocedere in serie C il Palermo per illecito amministrativo. Ci saranno i soliti corsi e ricorsi da parte delle squadre interessate: Palermo perché retrocesso ingiustamente affermano i legali della società, Foggia per essere rimasta tra le squadre retrocesse e non ripescata al sedicesimo posto e quindi disputare i play-out con la Salernitana. Una soluzione senza alcun precedente in considerazione anche dell’annullamento dei play-out giacché il Palermo è la quarta squadra retrocessa insieme a Carpi, Padova, Foggia.

Due pesi e due misure in riferimento a quanto avvenuto lo scorso campionato in serie A con il Chievo sotto accusa per illecito amministrativo (plusvalenze fittizie). Nei confronti della squadra veneta del presidente Campedelli si è fatto ricorso alla “prescrizione” rinviando la sentenza ad inizio campionato per poi lasciarla in serie A con due punti di penalizzazione. Decisione che non ha consentito al Crotone di essere ripescato in serie A. Anche questa volta nei confronti del Palermo, come nei confronti del Chievo lo scorso campionato di serie A, è stata una decisione più politica che sportiva.

I pitagorici, invece, quest’anno trascorreranno tranquille vacanze, il rompete le righe domani dopo aver incontrato i ragazzi di un istituto locale. Stamattina tutta la rosa dei calciatori insieme al presidente Gianni Vrenna, al tecnico Giovanni Stroppa, lo staff tecnico e amministrativo, si sono recati presso il Duomo a rendere omaggio alla Madonna di Capocolonna. Ad attenderli c’era don Bernardino Mongelluzzi e don Ezio Limina. “Un evento che si rinnova da alcuni anni – ha affermato padre Bernardino – a fine campionato che è anche di buon auspicio per la prossima stagione”. Oltre alla preghiera in onore della Vergine celebrata da don Bernardino, la preghiera del calciatore letta dal capitano rossoblù Alex Cordaz. “Come ogni anno – ha affermato il presidente – siamo venuti presso la cattedrale per rendere omaggio alla Madonna. Quest’anno per la ricorrenza del settennale della Festa e per il cinquecentesimo anniversario del ritrovamento dell’Immagine, siamo venuti insieme al tecnico e tutti i giocatori”. Il saluto di mister Stroppa ed un arrivederci a luglio, lascia pensare della continuità del rapporto con il Crotone anche il prossimo campionato.      

Letto 988 volte

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}