Il Crotone cerca il sorpasso in classifica contro il Cagliari, Zenga: «Non e' gara facile, ma mi aspetto il meglio dai miei» In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Venerdì, 26 Gennaio 2018 18:43

Serie A 22esima giornata │ Crotone-Cagliari stadio Ezio Scida domenica 28 gennaio ore 15. Gli ex di turno saranno il difensore pitagorico Capuano. Ospiti senza gli squalificati Barella e Pavoletti. Nell’attesa dell’arrivo del centrocampista offensivo Nicolò Zanellato, proprietà Milan, la trattativa dovrebbe chiudersi ad inizio della prossima settimana, al centro sportivo l’Antico Borgo continua la preparazione dei pitagorici in vista della prossima impegnativa sfida contro il Cagliari. L’incontro sarà diretto da Paolo Tagliavento della sezione di Terni. Collaboratori di linea Andrea Crispo di Genova e Valentino Fiorito di Salerno. Quarto giudice sarà Luigi Nasca di Bari, addetti Var e Avar rispettivamente Antonio Damato di Barletta e Fabrizio Posado di Bari.  Crotone dunque di nuovo in casa a distanza di un mese dall’ultimo incontro (29 dicembre 2017) per ospitare il Cagliari in un altro difficile spareggio salvezza. La vittoria conquistata dai pitagorici in trasferta a spese del Verona, con l’utilizzo dei nuovi arrivati, ha rappresentato il nuovo volto della squadra. Di sicuro la prestazione di una sola partita non consente di pronosticare il finale di stagione, al momento però è un Crotone capace di conquistare il risultato positivo contro chiunque avendo trovato il giusto assetto in ogni reparto. La conferma del nuovo corso dovrà arrivare domenica prossima contro il Cagliari reduce da due consecutive sconfitte casalinghe. Batterlo significherebbe scavalcarlo al quintultimo posto e guardare con più fiducia al prosieguo della stagione. La probabile formazione che affronterà i sardi non dovrebbe subire variazioni rispetto alla precedente. L’unica novità potrebbe interessare il reparto difensivo con l’esclusione del centrale Capuano e l’impiego di Ajeti che è tornato in perfette condizioni fisiche. In buone condizioni anche l’esterno Nalini ma che difficilmente sarà utilizzato fin dall’inizio essendo assente dai terreni da diverse giornate, esattamente dalla partita interna contro l’Udinese. Altre incognite non dovrebbero essercene, al netto della strategia del tecnico pitagorico che è solito alle sorprese dell’ultima ora per non dare alcun vantaggio agli avversari. Pertanto un Crotone con Cordaz tra i pali, Sampirisi terzino destro, Ajete e Ceccherini difensori centrali, Martella terzino sinistro. Centrocampo con la conferma del trio Barberis, Mandragora, Benali. Conferma anche per il trio d’attacco che sarà composto da Ricci a destra, Trotta centrale, Stoian a sinistra. Mister Lopez non potrà schierare il centrocampista Barella e l’attaccante Pavoletti entrambi squalificati. E per lo stesso motivo non avrà disponibile il centrocampista Joao Pedro fermo da più giornate. Al posto dei primi due saranno schierati Dessena centrocampista interno e Giannetti punta al fianco di Sau se quest’ ultimo sarà a posto fisicamente. Non dovesse farcela il sostituto più naturale sarà Farias. Diego Lopez ha però potuto riaccogliere in gruppo Marco Sau, messo ko domenica scorsa dopo appena un quarto d'ora di gioco nel corso della sfida contro il Milan. L'altra buona notizia della
giornata e' l'arrivo del transfer di Lykogiannis che ha potuto cosi' completare il suo iter burocratico ed e' stato tesserato. Sul prossimo incontro mister Zenga Ha affermato: «Il Cagliari ha sempre vinto contro il Crotone in serie A e quindi basta questa precisazione per dire che domenica prossima ci aspetta un difficile incontro. Sono sempre convinto – ha detto Zenga – che di fronte alle difficoltà i giocatori tirano fuori il loro meglio. Doti che, accompagnate alla buona preparazione nel corso della settimana, sono essenziali per affrontare meglio gli avversari. Poi ci sono anche gli episodi, fortunati e non, che contribuiscono a determinare il risultato. Però la fortuna va da chi la cerca e non da chi l’aspetta, mettendo in essere una buona prestazione durante la partita e nel corso della stagione». Per quanto riguarda la probabile formazione mister Zenga ha proseguito: «Non la dico mai in anticipo per rispetto ai miei giocatori che sanno chi di loro gioca solo poche ore prima dell’incontro. Ma solo per questo. Tenerla riservata per non farla conoscere agli avversari è inutile. Ogni tecnico sa come gioca l’avversario di turno e quali giocatori ha in organico e prepara l’incontro». Di fronte l’alternarsi di risultati positivi o negativi, il tecnico pitagorico ha detto: «Non bisogna esaltarsi in caso di vittoria e deprimersi di fronte alla sconfitta. Ma focalizzare cosa deve ancora migliorare il gruppo pensando al prossimo incontro». Poi la nota sul calciomercato da parte di Zenga: «Ho chiesto alla società giocatori utili al nostro modulo di gioco (4-3-3) e ciò è avvenuto. Un grazie alla società anche per com'è vissuto il nostro rapporto, un continuo contatto diretto con il presidente Gianni Vrenna e il direttore sportivo Giuseppe Ursino che ti fa sentire in una famiglia e ti consente di lavorare bene». Mario Sampirisi (difensore): «Il Cagliari è una grossa squadra con ottimi giocatori. Indipendentemente dal posto che occupano in classifica. Contro il Cagliari sarà ancora peggio che a Verona. Noi dobbiamo disputare il nostro incontro così come sappiamo fare per conquistare altri tre importantissimi punti. Contro il Cagliari non dobbiamo commettere l’errore di vincere fin da subito giacché ci troviamo di fronte ad un avversario che intende uscire imbattuto dallo Scida per non farsi scavalcare in classifica».      

 

Letto 971 volte Ultima modifica il Venerdì, 26 Gennaio 2018 18:46

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}