LE PAGELLE│Prestazione corale dei rossoblu': Simy giornata da incorniciare, Trotta e Ceccherini gladiatori In evidenza

Scritto da  Antonio Carella
Pubblicato in Stadio
Domenica, 08 Aprile 2018 19:26

Crotone (4-3-3):

Cordaz: 6 Praticamente inattivo per tutto l’arco della partita. Ha sudato fretto su una punizione battuta da Verdi in cui la sfera ha sorvolato di poco la traversa mentre il portierone era rimasto fermo.

Faraoni: 6 utilissimo apporto, sia in difesa, che nella ripartenze avanzate dai Pitagorici

Ceccherini: 6,5 il solito baluardo che non dà spazio al suo diretto avversario, anche quando quest’ultimo è di livello Nazionale.

Capuano: 6 al fianco di Ceccarini sviluppa sempre un preciso ed efficace ruolo di difesa, infondendo, nei momenti difficili, la giusta calma ai colleghi di linea.

Martella: 6,5 senza dubbio il più efficace nel fornire palloni in area con pericolosi cross dopo aver recuperato polloni su palloni sugli avversari.

Barberis: 6,5 una giornata felicissima per lui e lo ha dimostrato sin dai primi minuti di gioco, annullando completamente il suo avversario. Purtroppo si è reso protagonista involontario di un fallo su Donsah che lo ha messo fuori partita a 5’ dall’inizio della partita.

Mandragora: 6 ormai è diventato una parte importantissima del centrocampo dimostra sicurezza e qualità.

Stoian: 6 un lavoro oscuro il suo utilissimo. Ha fatto un meraviglioso lancio mettendo nelle condizioni più ideali Simy di depositare il pallone alle spalle dell’incolpevole Mirante, portando alla vittoria i pitagorici che hanno così agganciato la Spal diretta avversaria per la salvezza.

Ricci: 5,5 tanto lavoro inutile il suo. Ha confermato il suo stato di sfasatura nelle ultime due partite. È reo di aver fallito una facilissima occasione da rete a soli due passi dal portiere avversario. Al 35’ del s.t. viene sostituito da Rohden (s.v.)

Trotta: 6 ha corso per tutto il campo donando un grosso contributo al risultato finale. È riuscito a mantenere alta la squadra partecipando così a tenere lontano gli attacchi dei bolognesi dalla porta difesa da Cordaz. Applauditissimo dai tifosi quando al 31’ s.t è stato sostituito da Sampirisi (s.v.) mossa tattica di Zenga per difendere il risultato.

Simy. 6,5 grande partita la sua coronata da una rete messa a segno con freddezza raccogliendo il lancio di Stoia per poi depositare la sfera in rete assicurando tre punti di estremo valore per la permanenza in serie A del Crotone. Viene sostituito a 10 minuti dalla fine da Tumminello (s.v.)

All. Zenga: 7 la sua esperienza si nota e come! Ha affrontato i bolognesi con una squadra rimaneggia per i molti casi d’infortunio subìti da alcuni giocatori importanti. Nonostante tutto è riuscito a chiudere una partita difficilissima a suo favore.

Bolonga (4-3-3):

Mirante: 6 provvidenziale intervento su Ricci evitando la violazione della sua porta per una seconda volta. Forse sarebbe stato un risultato ingiusto.

Torosodis: 5 giornataccia per lui. Ha trovato un Martella davvero in piena forma. È reo di essersi trovato fermo al momento in cui Simy realizzava il gol del vantaggio per i Pitagorici.

De Maio: 5 una partita da dimenticare per lui. Sempre fuori dalla trama di gioco. Non ha saputo trovare la giusta posizione in tutto l’arco della partita.

Helander: 6,5 il più lucido della squadra. Una partita la sua davvero speciale, sia sul piano tattico, che fisico. Tutte le ripartenze sono partite da lui.

Masina: 6 buona la prestazione, ha dato un adeguato contributo all’economia della squadra anche se qualche volta è stato impreciso nell’impostazione di rilancio dell’azione offensiva.

Polis: 6 una prestazione di gran valore. Per ragioni tattiche ha dovuto rimuovere la sua posizione di gioco prima sulla destra poi sulla sinistra e viceversa e lo ha fatto con da gran abilità.

Pulgar: 6 il cileno ha fornito palloni su palloni ai suoi attaccanti svolgendo un ruolo di interdizione di esperta capacità.

Donsah: 5 ha zoppicato per i minuti giocati avendo subito un colpo ricevuto involontariamente da Barberis nei primi 5’ di gioco. È stato sostituito da Dzemaili (6)

Verdi. 5 si è visto solo su palloni da inattivi: punizioni e corner per il resto una partita da dimenticare.

Palacio: 6 l’uomo più in movimento dell’attacco. Da aggiungere però che non ha saputo dare il giusto apporto all’economia dal gioco.

Di Francesco: 5 poco utile alla causa è stato sostituito da Falletti con scarso risultato.

All. Donadoni: 6 forse poteva meglio predisporre i suoi in campo in più delle volte scoordinati nell’imbastire l’azione di gioco. Infatti solo pochi minuti i suoi hanno avuto per tenere sotto torchio i Pitagorici più motivati di loro.

Arbitro: Calvarese di Teramo 6

Letto 1113 volte Ultima modifica il Domenica, 08 Aprile 2018 19:31

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}