Nicola vuole concentrazione contro la Sampdoria: «Non pensiamo agli arbitri, a Genova servono punti» In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Venerdì, 21 Aprile 2017 19:36

Serie A 33.esima giornata Sampdoria – Crotone ne parlano il difensore Rosi e mister Nicola.

Probabili formazioni:

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano, Bereszynski, Silvestre, Skriniar, Barreto, Dodò, B. Fernandes, Praet, Torreira, Schik, Quagliarella. All. Giampaolo

Crotone (4-4-2): Cordaz, Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella, Rohden, Crisetig, Barberis, Stoian, Trotta, Falcinelli. All. Nicola

Pitagorici determinati a fare punti anche in occasione della prossima trasferta e sicuri di ottenerli in considerazione del buon momento che sta attraversando il Crotone in questo finale di campionato. Le dichiarazioni del difensore destro Aleandro Rosi e del tecnico Davide Nicola alla vigilia della trasferta di Genova dove i pitagorici affronteranno la Sampdoria. Aleandro Rosi: «Siamo in una buona forma fisica e raccogliamo punti importanti contro squadre che occupano la parte alta della classifica. Questo è il frutto del ricompattamento di tutto il gruppo che vuole centrare l’obiettivo della salvezza. Nel corso della partita nessuno di noi si risparmia specie i compagni della prima linea sempre pronti a dare una mano in difesa per bloccare le azioni offensive degli avversari. La Sampdoria è una squadra forte che merita rispetto e domenica sarà ancora più difficile della precedente trasferta di Torino. Mancano sei partite al termine, noi stiamo facendo il massimo contro qualsiasi squadra rimanendo sempre compatti e umili sapendo che siamo in grado di conquistare altri punti. Contro il Torino abbiamo pagato dazio allo sforzo fisico fatto contro l’Inter ma siamo riusciti ugualmente a conquistare un punto in rimonta. Questo dimostra quanta voglia esiste in noi per combattere fino al termine della stagione». Mister Davide Nicola: «Non voglio parlare dell’operato degli arbitri ma concentrarmi sul lavoro che c’è da fare da qui al termine del campionato. Oggi è stato un venerdì duro a proposito dell’allenamento da quando sono a Crotone. Ho visto nel corso della preparazione una squadra che ha messo in essere la giusta attenzione come piace a me. Mancano sei partite ed in questo periodo non voglio che si commettano distrazioni. I punti di distacco dalla quartultima possono aumentare o diminuire ma questo non deve alterare né il lavoro nel corso della settimana, né la voglia di fare bene durante la partita. Durante il campionato ci possono essere momenti positivi e negativi. In precedenza potevamo fare anche meglio, ma quando lo abbiamo fatto non siamo stati compensati per come meritavamo in termini di punti. Ai miei giocatori chiedo sempre il massimo perché fa parte del mio Dna d’allenatore. Non temo nessun avversario, riconosco la loro qualità e cerco di preparare la partita per evitare che ci facciano male. La Sampdoria occupa il decimo posto in seguito ad un organico formato da forti giocatori in grado di competere nel difficile campionato di serie A. Il Crotone sa sempre con chi va a giocare e deve essere conscio di lottare contro tutti. Noi dobbiamo pensare alla nostra qualità e all’umiltà che sappiamo mantenere, il nostro leader è il gioco che riusciamo a mettere in campo. Tra i miei giocatori ci sono quelli che hanno giocato più degli altri, ultimamente però tutti stanno trovando spazio ed in campo mostrano le loro qualità. A questi giocatori che in precedenza non hanno giocato molto ho sempre detto che arriverà il momento in cui dovranno dimostrare quanto sono cresciuti, indipendentemente dalle partite giocate. Se faranno questo anche in seguito dimostreranno di essere giocatori di categoria. Partiamo per Genova convinti di fare qualcosa di utile come in precedenza e come dovremo fare con altri avversari d’alta classifica. Non comunico lo stato di salute dei giocatori perché non voglio dare nessun vantaggio al mio avversario ma, come detto in precedenza, è stata una settimana di lavoro intenso per meglio presentarci contro la Sampdoria».        

Letto 1119 volte

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}