Poker del Crotone contro il Sassuolo: doppiette per Trotta e Simy, il duo d'attacco trascina la squadra In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Domenica, 29 Aprile 2018 14:58

Serie A 35esima giornata│Il Crotone batte 4-1 il Sassuolo nel 'lunch match' della 35esima giornata di Serie A e compie un passo importante verso la salvezza. I calabresi salgono a quota 34 in classifica e si portano in 14esima posizione a tre lunghezze proprio dai neroverdi che restano al 13° posto con 37 punti. Le reti dei padroni di casa portano la firma di Trotta e Simy, entrambi autori di una doppietta; inutile per gli ospiti il gol su rigore di Berardi.

Tabellino.

Crotone   4

Sassuolo  1

Marcatori: 3° Trotta, 15° Simy, 30° Trotta, 45° Berardi (r ), 88° Simy.

Crotone (4-3-3): Cordaz, Faraoni, Ceccherini (Ajeti), Capuano, Martella, Barberis (Rohden), Mandragora, Stoian, Trotta, Simy, Nalini (Sampirisi). All. Zenga

Sassuolo (3-5-2): Consigli, Lemos, Acerbi, Peluso, Ragusa (Babacar), Missiroli, Magnanelli (Mazzitelli), Duncan, Rogerio, Berardi, Politano. All. Iachini

Arbitro: Antonio Damato di Barletta

Ass. Giulio Dobosz (Roma 2) - Fabrizio Posado (Bari)

Quarto giudice: Eugenio Abbattista (Molfetta)

Var: Marco Di Bello (Brindisi) - Avar: Alfonso Marrazzo (Roma 1)

Ammoniti: Mandragora, Ajeti, Trotta

Angoli: 7 a 5 per il Sassuolo

Recupero: 2 e ? minuti

Spett. tot. 13.600 € 187.140; biglietti 6.347 € 66.220; abbonati 7.253 rateo € 120.920.

La partita.

Una battuta d'arresto contro il Sassuolo in questo scorcio di fine campionato, quando si lotta per rimanere in serie A, non era e non doveva essere nell'alveo delle cose possibili a detta dei pitagorici alla vigilia dell'incontro. E contro gli emiliani il successo è stato inseguito dal Crotone fin dal primo minuto col "coltello" tra i denti. Il risultato finale è stato il giusto riconoscimento per ciò che gli uomini di mister Zenga hanno fatto durante la partita. La posta in palio era troppo alta per lasciarsela sfuggire, l'hanno conquistata e da stasera hanno ridotto notevolmente la distanza verso la salvezza. Altro merito dei rossoblù: aver sfatato il tabù che voleva il Sassuolo (imbattuto negli ultimi otto incontri) mai sconfitto dal Crotone in serie A. Pitagorici inizialmente in campo con una sola novità rispetto a quella che ha sconfitto l'Udinese la precedente giornata: fuori il centrocampista Rohden per fare posto a Nalini schierato a sinistra. Non è da meno mister Iachini in fatto di fiducia per chi ha vinto contro la Fiorentina ed ha confermato i dieci/undicesimi con la sola variante di Ragusa in difesa per compensare l'assenza dello squalificato G. Adjpong. Nessun cambio per quanto riguarda il modulo con tre difensori, cinque centrocampisti e il duo d'attacco Berardi, Politano. Il Crotone inizia la partita schierandosi sotto la curva Sud. Il primo affondo sulla fascia sinistra con Martella per Nalini. Al terzo minuto arriva il vantaggio con Trotta dopo aver ricevuto l'assist di Faraoni sulla fascia sinistra. Quinto gol stagionale del pitagorico che non esulta in qualità di ex. Ancora Trotta al minuto quattordicesimo porge un buon pallone a Simy che lo calcia alto. Il quinto gol stagionale di Simy è rimandato di poco. Al minuto quindicesimo Nalini (tra i migliori del primo tempo), ricevuto il pallone sulla fascia sinistra da Martella, lo crossa in area dove trova bene appostato Simy che col petto lo mette dentro (anche per lui quinto gol stagionale). È un Crotone che produce frequenti azioni da gol. Trentesimo minuto Trotta mette dentro il terzo gol e si porta a quota sei gol stagionali. Sassuolo sotto, i continui colpi offensivi potrebbero portare a segnare ancora con Trotta e Simy. È però il Sassuolo che accorcia le distanze su calcio di rigore calciato da Berardi. La massima punizione concessa dopo la visione del Var per fallo su Politano. L'attaccante emiliano assente per tutto il primo tempo come seconda punta. Il doppio svantaggio costringe il tecnico Iachini a potenziare la spinta offensiva, fuori il centrocampista Ragusa, dentro l'attaccante Babacar. Sassuolo col 3-4-3 che fa soffrire il Crotone. Fuori anche lo spento centrocampista Magnanelli, dentro Mazzitelli pure centrocampista ma più offensivo. Nonostante i cambi il Sassuolo non passa. È il Crotone con Martella a sbagliare il quarto gol. Il pitagorico dopo una sgroppata sulla fascia sinistra e lo scambio con Nalini calcia il pallone addosso a Consigli da dentro l'area piccola. Primo cambio per mister Zenga, fuori Barberis (insuffciente la prova del centrocampista) dentro Rohden. Esce per motivi fisici Ceccherini, entra Ajeti. Un altro attaccante in campo per il Sassuolo, dentro Matri, fuori il centrocampista Missiroli che significa modulo 4-2-4. Nel  Crotone fuori Nalini, dentro Sampirisi. Simy non ci sta a farsi superare dal compagno Trotta come marcatore della giornata e realizza anche lui la doppietta al minuto 83 e sesto gol stagionale. Sette punti nelle ultime tre giornate rappresentano media scudetto ma il Crotone si accontenta di aver ipotecato la salvezza.

 

 

 

 

Letto 1400 volte Ultima modifica il Domenica, 29 Aprile 2018 15:11

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}