Quattro risultati utili consecutivi e sei punti conquistati: il Crotone trascinato da Zenga e dai nuovi acquisti In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Lunedì, 12 Febbraio 2018 17:43

Quattro risultati utili consecutivi, sei punti conquistati (1 vittoria, 3 pareggi) sei gol realizzati, tre subiti. Questo il percorso dei pitagorici nelle ultime quattro giornate contro Verona, Cagliari, Inter e Atalanta. Sarà stata una coincidenza, ma il tutto è iniziato alla ventunesima giornata in quel di Verona (21 gennaio 2018) quando il tecnico Walter Zenga non ha esitato a fare scendere in campo i neo pitagorici Capuano, Benali, Ricci, arrivati a Crotone da pochi giorni. Mai scelta fu così felice considerando il nuovo corso ed i risultati ottenuti con il loro inserimento. Cancellata la sterilità del gol, nelle ultime quattro partite cinque diversi giocatori (Barberis, Stoian, Ricci, Trotta, Mandragora) hanno esultato per aver insaccato il pallone. Risultati utili ottenuti anche in rimonta come sul terreno del Meazza contro l’Inter. La classifica al momento non rende giustizia agli uomini del tecnico Zenga per ciò che producono in campo nel corso dei novanta minuti più recupero. Sabato scorso, contro l’Atalanta, la vittoria è mancata nei minuti finali ma il gol di Palomino è stato realizzato da una posizione di fuori gioco. In precedenza contro il Cagliari, sempre all’Ezio Scida, il signor Tagliavento ha annullato al Crotone il regolare gol del successo ad un minuto dal termine. Contro l’Inter a Milano la prestazione dei pitagorici meritava più del pareggio. Gli uomini giusti nella giusta posizione per la migliore resa è quello che sta mettendo in pratica mister Zenga. Facilitato dal materiale umano che la società gli ha messo a disposizione in occasione del calciomercato invernale. Un giusto mix con chi già faceva parte del Crotone che darà continuità alle buone prestazioni. Contro l’Atalanta tutti oltre la sufficienza. Benali, il migliore in senso assoluto, ha giocato a tutto campo in fase difensiva e facendo ripartire i suoi compagni con precisi appoggi. Ricci subentrato in corsa d’opera, era febbricitante, ha dato il suo importante contributo. Capuano ormai è una sicurezza in difesa e la difficoltà che incontrano gli attaccanti avversari è la dimostrazione (Petagna l’attaccante bestia nera del Crotone è stato sostituito). Dove potrà arrivare questo Crotone si saprà partita dopo partita. Di sicuro è una squadra dove ognuno lotterà per scendere in campo come ha affermato l’attaccante Ante Budimir: “Contro l’Atalanta ho giocato fin dall’inizio  dopo tre giornate e non ho accusato alcuna difficoltà grazie alla preparazione settimanale che ci impone mister Zenga. Continuiamo a conquistare punti e questo è ancora più importante perché dobbiamo raggiungere la salvezza prima dell’ultima giornata. Peccato per la mancata vittoria contro l’Atalanta ma dobbiamo essere contenti per come abbiamo giocato. Domenica prossima in quel di Benevento senza alcun timore. Siamo usciti indenni dopo aver affrontato squadre come l’Inter in trasferta, succederà la stessa cosa anche in occasione della prossima trasferta”.    

Letto 1000 volte Ultima modifica il Lunedì, 12 Febbraio 2018 17:51

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}