SERIE A│Destino ''appeso'' per il Benevento: ancora uno scontro col Crotone In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Sabato, 15 Maggio 2021 18:18

Serie A 37esima giornata│Benevento vs Crotone stadio Ciro Vigorito domenica 14 maggio ore 15. Sanniti senza lo squalificato Caldirola e gli indisponibili Foulon, Lago Falque, Moncini, obbligati a vincere per non salutare in anticipo la serie A. Tra i pitagorici oltre a Reca saranno assenti Messias (gastroenterita), Cuomo, Di Carmine, Eduardo. Il parere di mister Cosmi. Spezia già salvo dopo la vittoria (4-1) sul Torino ed è festa grande nella città ligure.

Probabili formazioni:

Benevento (4-3-2-1): Montipò, De Paoli, Glik, Tuia, Hetemaj, Barba, Schiattarella, Ionita, Insigne, Caprari, Lapadula. All. F.Inzaghi

Crotone (3-5-2): Cordaz, Djidji, Marrone, Magallan, Rispoli, Benali, Cigarini, Zanellato, Molina, Ounas, Simy. All. Cosmi

Arbitro: Piero Giacomelli di Trieste

Assistenti: Liberti – Lo Cicero

Quarto giudice a bordo campo: Francesco Fourneau di Roma1

Var: Di Bello – Avar: De Meo

Il pre-partita. Crotone ancora una volta decisivo nel destino del Benevento. Nel Campionato di C2 1997/1998, finale play-off per la promozione in C1, ci fu la vittoria del Crotone sul Benevento. Campionato serie C 2008/2009, altra finale play-off per la promozione in serie B, vittoria del Crotone sul Benevento. La prossima sfida un’altra finale per il Benevento, ma per la permanenza nella massima serie. Nella seconda stagione di Serie A del Crotone, i rossoblù furono sconfitti proprio dalle streghe e quel risultato pesò non poco sulla retrocessione dei pitagorici. La classifica, oggi, impone ai sanniti la conquista dei tre punti (il pareggio non serve) per non salutare con una giornata d’anticipo la serie A. Contro il Verona gli Squali hanno evidenziato di essere ancora motivati e il successo è stato il giusto compenso. Benevento a secco di vittorie da otto giornate, ultimo successo (0-1) in trasferta contro la Juventus ventottesima giornata. Da allora soltanto due punti conquistati, ventuno gol subiti, dieci realizzati e sul proprio terreno non vincono dal lontano tredici dicembre 2020 tredicesima giornata (Benevento vs Genoa 2-0). Il tecnico sannito dovrà fare a meno dello squalificato Caldirola il cui sostituto più accreditato sembra essere De Paoli. Buone possibilità di essere della partita anche per Schiattarella, Caprari, Ionita, Insigne.

Mister Cosmi non potrà utilizzare il giocatore più rappresentativo, Junior Messias, colpito da gastroenterite e al suo posto è Zanellato che vanta le maggiore azioni per entrare in campo fin dall’inizio.  Assenti anche il difensore Cuomo e il centrocampista Eduardo. Il parere di mister Cosmi pensando all’ultima sfida contro il Verona: “Contro il Verona la mia squadra ha disputato un ottimo incontro sia difensivo che in avanti. Abbiamo commesso meno errori sotto la nostra porta diversamente da altre situazioni in cui siamo stati puniti severamente. La squadra in occasione dell’ultimo incontro mi ha convinto in particolare nei primi minuti della ripresa quando dovevamo tenere a bada un avversario più offensivo. Abbiamo rischiato pochissimo, anche se sul finire è venuta fuori la nostra solita distrazione difensiva. Sarebbe stato meglio concludere la partita senza subire gol”. Parlando del centrocampista Cigarini, mister Cosmi l’ha elogiato per le qualità tecniche: “Cigarini è arrivato al Crotone per elevare l’esperienza in una categoria molto difficile. Gli infortuni di lungo corso l’hanno tenuto lontano dai campi di calcio e questo ha penalizzato sia il Crotone, sia le sue prestazioni. Ancora non è al massimo delle sue qualità, per come lo conosco io – ha affermato Cosmi – avrebbe elevato la qualità della squadra se in perfette condizioni fisiche”. Non mancano i rimpianti per come sta terminando la stagione: “I rimpianti ci sono sempre – ha detto il tecnico pitagorico – io e il mio staff abbiamo lavorato bene e fatto un lavoro straordinario, a mio giudizio, sia sotto l’aspetto professionale, sia umano abbiamo dato tutto quello che eravamo in grado di dare. Sotto l’aspetto del gioco la squadra si è espressa in maniera notevole. Abbiamo pagato dazio ad alcune sconfitte subite quando eravamo in vantaggio: contro il Bologna, Spezia, e quando a pochi minuti dal termine non siamo riusciti a mantenere il pareggio contro Lazio e Napoli. Contro il Benevento, e la successiva contro la Fiorentina, il nostro intento è sempre quello di fare risultato, rivalità a parte contro i sanniti”.           

Letto 522 volte Ultima modifica il Sabato, 15 Maggio 2021 19:03

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}