SERIE A│Crotone-Inter, Conte invita i suoi a non sottovalutare il match In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Venerdì, 30 Aprile 2021 19:36

Serie A 34esima giornata│Crotone vs Inter, stadio Ezio Scida, sabato 1 maggio, ore 18. La squadra di mister Antonio Conte con lo spumante negli spogliatoi per festeggiare il 20esimo scudetto. Crotone già proiettato alla prossima serie B.

Probabili formazioni:

Crotone (3-5-2): Cordaz, Djidji, Magallan, Golemic, Molina, Messias, Cigarini, Benali, Reca, Ounas, Simy. All. Cosmi

Inter (3-5-2): Handanovic, Skriniar, De Vrij, Bastoni, Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic, Lukaku, Lautaro. All. Conte

Il bello del calcio è non perdersi mai di vista. Passano i campionati e arriva sempre il momento di rivedere allenatori incontrati anni addietro quando, alla guida di squadre della categoria inferiore, erano obbligati a conquistare i tre punti per centrare un determinato obiettivo. Trentaduesima giornata, stagione serie B 2010/2011, ospite dell’Ezio Scida la vice capolista Siena, allenata da mister Conte. Risultato finale (1-2) in favore dei toscani e tre punti che contribuirono alla promozione nella massima serie. Sembra una casualità ma dieci campionati dopo ospite all’Ezio Scida il tecnico Conte che, da allora, ha inanellato molti successi ed oggi è l’allenatore più pagato d’Italia e tra i più pagati d’Europa. In occasione della prossima partita sarà sulla panchina dell’Inter, incontrastata capolista e già campione d’Italia (a meno che di una strambata imprevedibilissima), anche se, come affermava un altro grosso tecnico, Giovanni Trapattoni: “Non dire gatto se non l’hai nel sacco”. 

Di sicuro mister Conte vorrà fare ritorno a Milano con lo scudetto già cucito sulle magliette e perché avvenga ciò ha annunciato che schiererà la migliore formazione con Lukaku e Martinez Lautaro in prima linea. Toccherà ad Alessandro Prontera dirigere la sfida dello Scida il cui titolo potrebbe essere: “I Giganti contro i lillipuziani” pensando alla classica che vede al primo posto l’Inter e all’ultima posizione il Crotone distanti ben sessantuno punti. Assistenti lungo le fasce saranno Mastrodonato e Margani. Giudice a bordo campo Ivano Pezzuto di Lecce. Addetti Var: Manganiello e Di Vuolo. Crotone che a proposito della formazione non avrà problemi di assenze, mancherà soltanto Di Carmine per motivi fisici. Gli undici più accreditati potrebbero esser quelli che hanno vinto la prima partita in trasferta contro il Parma. La conferma più attesa quella di Simy il cui intento è segnare il primo gol all’Inter e rimanere agganciato a Lukaku in fatto di marcature totali.

Il commento pre-partita di mister Cosmi: «Sicuramente la vittoria di Parma ci ha dato un pizzico di serenità per preparare una partita tra quelle definite “impossibili” e con più consapevolezze delle nostre qualità. Per un allenatore – ha dichiarato Cosmi – queste sono le settimane più semplici da preparare psicologicamente perché sa di trovarsi di fronte a giocatori che in occasione della sfida contro la capolista hanno le giuste motivazioni e se l’hanno crolla tutto. Mi aspetto una gara che dovrà essere disputata con grande attenzione, non so se dopo il triplice fischio dovranno fare più male i muscoli o la testa». Pensando alla conclusione del campionato e cosa mister Cosmi si porterà dietro dopo l’esperienza Crotone, il tecnico ha affermato: «Il compito mio e di ogni allenatore è conquistare vittorie a favore della squadra che allena e quando ciò non avviene è un fatto critico. Poi ci sono i sentimenti personali che si vivono nel posto dove uno lavora. Nei quasi due mesi di permanenza a Crotone – ha detto Cosmi – mi sono arricchito della correttezza delle persone che incontro per strada. Il modo di rapportarsi e del rispetto nei miei confronti. Sono cose che non portano punti in classifica, però consente di lavorare con tranquillità e non è poca cosa per chi fa il mestiere dell’allenatore. Essere tornato nella massima categoria, grazie al Crotone, mi ha dato la possibilità di constatare e vivere di persona, dopo nove anni, i cambiamenti che ci sono stati. Continuerà a lavorare, anche nelle ultime partite, affinché si possa trovare il giusto equilibrio tattico tra i vari reparti».

Miste Conte. «Domani dovremo fare l'Inter. Se andiamo pensando di fare qualcosa di diverso ci sarà una brutta sorpresa. Dobbiamo avere rispetto del Crotone, saranno molto motivati perché vogliono dimostrare di poter valere la Serie A, quale migliore occasione quella di affrontare la prima in classifica. L'ho detto ai ragazzi e mi auguro mi ascoltino». Lo ha detto il tecnico dell'Inter Antonio Conte, nella conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Crotone. «La stanchezza c'è per noi e per gli altri. Magari gli altri, visto il distacco, la stanno accusando di più. Stiamo per fare qualcosa di storico, non penso sia il caso di parlare di stanchezza. Se qualcuno è stanco me lo dice e va in panchina», ha aggiunto.

 

         

 

 

 

Letto 451 volte

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}