SPOGLIATOI│Nicola furioso con i suoi a fine gara: «Scesi in campo come se la prestazione con l'Inter ci avesse fatto diventare grandi» In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Mercoledì, 20 Settembre 2017 23:53

BERGAMO - "E' stata una partita storta in cui abbiamo sbagliato soprattutto nell'atteggiamento e nella compattezza che di solito abbiamo. Non siamo riusciti a vincere molti duelli individuali, siamo venuti a giocare qui come se fossimo una squadra diversa da quella che siamo. Sconfitta giusta, c'e' molto da raccogliere per quanto riguarda quello che non bisogna fare". Davide Nicola fa autocritica dopo il pesante ko di Bergamo. Decisamente scuro in volto Davide Nicola nel post-partita: "Vi aspettavate un Crotone diverso? Anch'io. Abbiamo sbagliato tutto cio' che si poteva sbagliare, aiutando l'Atalanta ad esprimere tutta la sua forza. La nostra invece sarebbe di rimanere aggressivi e compatti, cosa che non abbiamo mai fatto", ha detto. Il j'accuse alla squadra e' netto: “Siamo scesi in campo come se la bella prestazione con l'Inter ci avesse fatto diventare grandi, cosi' l'atteggiamento tattico non e' stato quello giusto. Ci sta proprio bene. Una sconfitta meritatissima", rimarca. Non manca l'elogio agli avversari, apparsi comunque superiori sul piano tecnico: "Avevamo di fronte una squadra forte e qualitativa, ma noi coi nostri errori abbiamo amplificato queste qualita'. In molti devono ancora integrarsi dando il giusto ritmo e la giusta aggressivita'. Passare dalla difesa a tre al 4-4-2 non e' servito, proprio perche' non abbiamo capito nulla di questa partita finendo per subire l'impossibile". Il Crotone provera' a riscattarsi ora col Benevento "ma per noi tutte le partite hanno valore. Eravamo venuti qui convinti di averla preparata bene - fa sapere ai microfoni di Radio Rai - ma l'80-85% delle cose le abbiamo fatte male. Giusto aver perso, resettiamo e ripartiamo dalla prossima". Il 5-1 al Crotone rende invece Gian Piero Gasperini raggiante, perche' per l'Atalanta la seconda vittoria in campionato vale lo sblocco psicologico: "Intorno a noi c'e' un clima fantastico e cerchiamo di prolungarlo il piu' possibile. Spero di poterlo ripagare coi risultati: per prestazioni siamo piu' avanti dell'anno scorso. In questa vittoria c'e' anche molto merito nostro, perche' il Crotone spesso fa giocare male tanti. La gara non era semplice, l'abbiamo resa agevole noi - analizza Gasperini -. Le proporzioni del punteggio sono figlie della qualita', soprattutto dei tre davanti: Ilicic, Petagna e Gomez hanno fatto una partita importante". Il tecnico nerazzurro riesce a non prendersela per aver fatto schiodare gli avversari da quota zero gol segnati: "Lo abbiamo subi'to per eccesso di confidenza ma dal mio punto di vista e' meglio proporsi e cercare l'intesa".

 

 

 

Letto 2388 volte
Stadio RossoBlu

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909  -  Email: stadio@laprovinciakr.it

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}