VIDEO│Stroppa chiede al gruppo di fare quadrato: «Da qui alla fine del campionato saranno 18 finali» In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Venerdì, 18 Gennaio 2019 17:25

Serie BKT 20esima giornata│Crotone – Cittadella stadio Ezio Scida sabato 19 gennaio ore 15. Tra i pitagorici scontato il ritorno tra i pali di capitan Cordaz e del difensore esterno Martella. Buone possibilità per Spolli di far parte dell’undici iniziale. Ospiti senza lo squalificato Benedetti. Pubblico delle grandi occasioni con la campagna “Porta un amico gratis”.  I venticinque convocati da mister Stroppa sono: Cordaz, Curado, Cuomo, Golemic, Rohden, Firenze, Spolli, Nalini, Benali, Figliuzzi, Tripaldelli, Tripicchio, Kargbo, Barberis, Marchizza, Molina, Zanellato, Festa, Vaisanen, Nanni, Simy, Martella, Valietti, Sampirisi, Spinelli.  

Probabili formazioni:

Crotone (3-5-2): Cordaz, Cuomo, Sampirisi, Vaisanen, Rohden, Barberis, Firenze, Molina, Martella, Nalini, Simy. All. Stroppa

Cittadella (4-3-1-2): Paleari, Chiringhelli, Adorni, Drudi, Cancellotti, Settembrini, Iori, Branca, Schenetti, Finotto, Panico. All. Venturato

Arbitro: Antonio Di Martino di Teramo

Assistenti: Di Gioia – La Notte

Quarto giudice: Manuel Robilotta di Sala Consilina

Il pre-partita.

Mister Stroppa è stato abbastanza chiaro nel presentare il prossimo incontro casalingo contro il forte Cittadella. “La classifica afferma che il Crotone al momento è in serie C. La prossima partita dovrà essere interpretata dai miei giocatori come se fosse la prima di diciotto finali. Questo deve essere ben presente in ogni gara. Grinta, lottare su ogni pallone senza mai indietreggiare nei contrasti per non concedere niente agli avversari. Solo così possiamo uscire da una difficile situazione. In noi deve albergare il motto uno per tutti, tutti per il Crotone – ha dichiarato mister Stroppa -  iniziando dal Cittadella che è una forte squadra e che verrà allo Scida per cancellare la precedente sconfitta interna contro il Palermo e quindi riprendere la risalita verso i play-off”. A proposito della formazione, il tecnico pitagorico ha dichiarato: “Sicuramente qualche novità ci sarà in conseguenza del calciomercato. Ma a parte la formazione, dobbiamo ripartire pensando a ciò che abbiamo fatto ad Ascoli fino a pochi minuti dal termine. Quella prestazione mi ha lasciato alquanto soddisfatto per come è stata approcciata e per la mentalità messa in campo. Nei minuti finali abbiamo rovinato tutto a causa di due ingenuità e questo dispiace. Si dice che gli errori aiutano a crescere, ma non si devono ripetere”. Parlando del neopitagorico, il difensore Spolli, per quanto riguarda l’apporto che può dare alla squadra, essendo in possesso di molta esperienza di serie A, Stroppa ha detto: “Innanzi tutto che possa trasmettere autostima e consapevolezza del valore collettivo e di ognuno. Giacché alla squadra è mancata la convinzione di poter dare di più. Voglio anche dire che l’attuale periodo è quello più brutto per un allenatore dovendo conciliare partenze ed arrivi di giocatori e questo potrebbe incidere sulla scelta dell’undici da mandare in campo. Chi sa di dover andare via si deconcentra e potrebbe trasmettere questa negatività a qualche altro compagno. In funzione di ciò non vedo l’ora – ha dichiarato Stroppa – che si concluda la sessione invernale del calciomercato. Mi auguro che già dalla prossima partita alberga nei miei giocatori la massima concentrazione, indipendentemente dagli eventi di mercato”.  

Spolli in formazione fin dall’inizio nel reparto difensivo una soluzione possibile, come pure la presenza del centrocampista Benali. Il dubbio di un eventuale loro impiego dipenderà dalla tenuta atletica del difensore, mentre per  quanto concerne il centrocampista pende sulla sua testa la spada di Damocle della diffida. Un inconveniente che potrebbe fare desistere mister Stroppa dall’utilizzarlo per non farlo incorrere in qualche squalifica in caso d’ammonizione. Il pensiero del tecnico è anche rivolto al prossimo anticipo di venerdì in quel di Foggia dove, da ex, vuole conquistare i tre punti. In casa del Cittadella due sole le novità annunciate da mister Venturato. Il posto dello squalificato difensore Benedetti potrebbe essere occupato da Cancellotti, l’altra novità riguarderebbe l’uscita di Siega per Schelotti che sarebbe schierato alle spalle del duo d’attacco Finotto, Panico.                

 

 

 

 

Letto 745 volte Ultima modifica il Venerdì, 18 Gennaio 2019 17:34

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}