Fc Crotone, via Modesto: Pasquale Marino chiamato a risollevare la classifica rossoblu'

Pubblicato in Stadio
Sabato, 30 Ottobre 2021 11:19

Fine del rapporto tra il tecnico Francesco Modesto e il Crotone dopo dieci giornate i cui risultati in questo primo percorso stagionale sono stati: cinque sconfitte, quattro pareggi, una vittoria, diciannove gol subiti, undici realizzati. Arriva l’esperto mister Pasquale Marino (600 panchine tra i professionisti), contratto fino al 30 giugno 2022.

Finisce l'era Stroppa a Crotone: societa' esonera il tecnico dopo sconfitta col Cagliari

Pubblicato in Stadio
Lunedì, 01 Marzo 2021 13:48

Il Football Club Crotone comunica di «aver sollevato dall’incarico il responsabile tecnico della prima squadra Giovanni Stroppa».

Esonerato l'allenatore del Crotone Giovanni Stroppa: suo successore sara' Massimo Oddo

Pubblicato in Stadio
Lunedì, 29 Ottobre 2018 17:06

Il Football Club Crotone comunica di aver sollevato dall’incarico mister Giovanni Stroppa. In vista del match infrasettimanale di mercoledì contro il Lecce la panchina è stata affidata al tecnico della primavera Ivan Moschella, in attesa dell’arrivo a Crotone del nuovo allenatore Massimo Oddo. «A mister Stroppa ed a tutto il suo staff - scrive la società orssoblù - va il ringraziamento da parte della società per l’impegno profuso».

L’esonero era già nell’aria da alcune settimane, esattamente dopo il pareggio (2-2) interno contro il Brescia ed a seguire con la sconfitta di Palermo. Il risultato di parità scaturito contro la Salernitana nell’ultima partita giocata allo Scida, domenica 28, ha sancito la rottura del rapporto tra il tecnico e la società. Le affermazioni fatte da Stroppa a fine partita (“ai miei giocatori mancano gli attributi quando scendono in campo”), ed altre affermazioni poco lusinghiere su come si sono espressi in campo i pitagorici, facevano intendere che qualcosa non sarebbe rimasto come prima tra la società ed il tecnico. Giovanni Stroppa lascia la guida del Crotone dopo aver conseguito tre vittorie (2 in casa) due pareggi tra le mura amiche e quattro sconfitte (una in casa) per un totale di undici punti. Un viatico che non si addice ad una squadra che ha confermato i nove/undicesimi della passata stagione di serie A. In sostituzione di Stroppa la società ha affidato la squadra al tecnico della Primavera Ivan Moschella che la dovrà guidare nella prossima trasferta in quel di Lecce. Moschella è stato in passato un giocatore del Crotone in serie C2 e tra i protagonisti della storica promozione in serie C1 dopo lo spareggio di Lecce contro il Benevento.   

«Davide Nicola non si tocca!»: il presidente Vrenna smentisce le voci che vorrebbero l'esonero del tecnico

Pubblicato in Stadio
Giovedì, 29 Settembre 2016 17:43

Il presidente Vrenna conferma la fiducia al tecnico. Nessun altro allenatore è stato contattato dalla società. «Davide Nicola non si tocca», lo ha affermato il presidente Raffaele Vrenna in un’affollata conferenza stampa dove erano presenti anche il tecnico pitagorico e il ds Giuseppe Ursino. «Le prime sei partite del campionato – ha dichiarato il patron rossoblù ai giornalisti – hanno detto che il Crotone è ultimo in classifica con un solo punto. Questo non significa che la retrocessione è un fatto già acquisito quando alla fine della stagione mancano ancora trentadue partite. È un momento difficile – ha proseguito il presidente – per i giocatori e l’allenatore a causa dei mancati risultati. Il nostro campionato inizierà da Cagliari con Davide Nicola in panchina giacché gode della stima della società e di tutta la squadra. Il Crotone non retrocederà. I nostri giocatori – ha detto ancora Vrenna – non sono inadeguati per la massima serie, è solo che alcuni di loro non hanno ancora metabolizzato la categoria, altri non hanno avuto la possibilità di esprimersi al meglio per motivi fisici. Leggo nomi – ha stigmatizzato Vrenna – di altri allenatori che la società avrebbe contattato per affidargli la panchina, niente di tutto questo, Nicola sta portando avanti il programma concordato ad inizio campionato e continuerà ad essere l’allenatore. Non è giusto scaricare su una sola persona, il tecnico, le colpe dell’attuale situazione del Crotone, le colpe dobbiamo accollarcele tutti, così come qualche giocatore deve tirare fuori gli attributi e dimostrare il suo reale valore tecnico. Dobbiamo stare tutti uniti – ha affermato il presidente Vrenna – in questo difficile momento. Con l’unione, il lavoro, la capacità del tecnico e dei giocatori usciremo fuori da questa situazione». In precedenza aveva parlato il tecnico Nicola a proposito del valore della squadra: «Smentisco il fatto che la squadra è contro l’allenatore, affermo che siamo un ottimo gruppo e l’intento di tutti è la salvezza. Il Crotone è una squadra che ha l’80% dei giocatori esordienti nella massima serie, è tra le cinque squadre che corrono più delle altre, spesso però corriamo male. Il Crotone è la dodicesima squadre per attacchi alla porta avversaria, ma non riusciamo a concretizzare le tante occasioni». Nicola continua ad avere la fiducia della società e sabato prossimo in programma la conferenza stampa pre partita con il Cagliari. Una squadra che al Sant’Elia ha sempre bastonato il Crotone.

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}