Ursino chiama a raccolta i tifosi: «Questo Crotone merita stima, tornate numerosi» In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Mercoledì, 06 Ottobre 2021 18:55

Il personaggio: Giuseppe (Beppe) Ursino una vita da ds vincente: «Il Crotone merita la stima dei tifosi che devono tornare più numerosi all’Ezio Scida».

Un breve trascorso da giovane come giocatore nelle formazioni dilettanti della Calabria, poi una lunga carriera da direttore sportivo con il Crotone consumata sin dalla quarta serie e fino alla massima categoria. Ottimo intuito nell’individuare giovani calciatori per fargli vestire la casacca rossoblù e renderli protagonisti di campionati vincenti per poi trasferirli in grosse società. Alcuni nomi lanciati dal ds Ursino sono: Alessandro Florenzi, Federico Bernardeschi, Antonio Mirante, ma ce ne sono tanti altri a completamento di un lungo elenco. Tanti giovani giocatori ingaggiati anche nell’attuale stagione, uno fra tutti l’attaccante Samuele Mulattieri (cinque gol nelle prime sette partite) già goleador riconosciuto dalla critica sportiva nazionale. Quest’anno il Crotone formato serie B stenta a evidenziare il giusto spessore tecnico dopo sette incontri: tre sconfitte e quattro pareggi. I tifosi ancora non credono ad un percorso d’alta classifica da parte dei pitagorici e la ridotta presenza sulle gradinate dello Scida è la conferma. Contro l’Ascoli soltanto 1.480 presenze, numeri che si addicono ad incontri di seconda categoria. La serie B il Crotone la sta vivendo per lunghissimi anni con l’intermezzo di tre campionati di serie A. questa settimana non si gioca per impegni delle Nazionali ma questo non ha interrotto il lavoro della squadra presso il centro sportivo “Antico Borgo”, per l’occasione presente anche il ds Beppe Ursino che ha dichiarato:

“Invito tutti gli appassionati tifosi pitagorici ad essere più presente all’Ezio Scida durante la partita. Non può essere la mancanza di qualche vittoria ad allontanare il grosso della tifoseria. Contro l’Ascoli meritavamo di vincere anche con l’uomo in meno. Purtroppo nel calcio le insidie punitive sono presenti fino all’ultimo secondo”. “So e lo confermo ogni momento – ha dichiarato Ursino – che la tifoseria del Crotone è tra le più appassionate ed educate. Mai ha creato problemi alla società per intemperanze durante gli incontri e questo gli deve essere sempre riconosciuto. Facciano un passo indietro e tornino a tifare in massa per la squadra che in questo momento ne ha tanto bisogno”.

“Mister Modesto ha la fiducia della società per il lavoro che mette in essere nel corso degli allenamenti e per come mette la squadra in campo. Purtroppo – ha detto il ds – in più occasioni abbiamo pagato dazio al successo per pure banalità”. Ed a proposito del programma che la società intende centrare a fine campionato, Ursino ha dichiarato: “fin dall’inizio della stagione, la società ha sempre affermato che la salvezza è l’obiettivo da centrare in questa stagione. sono stati fatti enormi sacrifici economici per portare a Crotone validi giocatori e nel corso del campionato si evidenzierà il loro spessore tecnico in grado di competere in serie B che quest’anno è ancora più forte. Molte squadre si sono attrezzate  per la scalata nella massima serie e, nonostante ciò, stanno pagando anche loro in termini di risultati in quest’inizio di stagione”. “Contro la capolista Pisa (16 ottobre 2021 ore 14,00) le gradinate dello Scida devono essere occupate in ogni ordine  di posto. Non deve mancare il “dodicesimo” uomo in campo per contribuire a ripartire dopo un avvio di stagione non esaltante dal versante dei risultati”.             

Letto 205 volte

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}