Vrenna resta con i piedi per terra: «Vittoria di Udine e' un tassello per la salvezza, contro il Sassuolo riempiamo lo Scida» In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Lunedì, 23 Aprile 2018 18:13

Lunedì all’insegna del buon inizio di settimana su due fronti per il Crotone calcio ed il presidente Gianni Vrenna. La prima bella notizia a proposito del sociale, settore che vede la Fc Crotone da sempre impegnata, e riguarda la somma di 13.576,00 euro raccolta attraverso l’incontro di calcio a sfondo benefico giocato l’11 aprile tra due formazioni miste composte da giocatori pitagorici, avvocati e giudici. La somma è stata devoluta per intero alla parrocchia di San Domenico (parroco Lino Leto) per ristrutturare il campetto di calcio. La cerimonia della consegna dell’assegno è avvenuta presso la sala stampa dello Scida nella giornata di oggi. L’altra bella notizia la vittoria (1-2) del Crotone in trasferta contro l’Udinese. Successo che ha ampliato la possibilità di raggiungere il traguardo della salvezza con qualche giornata d’anticipo, come vorrebbe il tecnico Zenga. Del successo sull’Udinese e cosa rappresenterà abbiamo parlato col presidente Gianni Vrenna:

Presidente, dopo il successo di Udine il Crotone si avvia a tagliare il traguardo della salvezza?

Continuiamo a rimanere con i piedi per terra, è presto per affermare che siamo già salvi. A Udine il Crotone ha messo un importante tassello sul mosaico della salvezza contro una diretta concorrente, ma ci sono ancora quattro prove difficilissime da superare e la classifica è corta nella parte bassa della classifica.

Eravate convinti che a Udine il Crotone avrebbe fatto bene?

Il segnale che l’incontro di Udine l’avremmo giocato alla pari è arrivato dall’incontro precedente contro la Juventus. Aver costretto i campioni d’Italia uscenti a subire il pareggio dopo essere passati in vantaggio è stata la dimostrazione della compattezza di tutta la squadra. Contro l’Udine c’è stata la conferma.

Simy fa pochi gol ma importanti?

È vero. I gol importanti Simy li ha fatti nella passata stagione e li sta facendo in questo campionato contro la Spal a Ferrara, il Bologna, la Juventus ed a Udine in occasione del pareggio e poi ci ha messo anche lo zampino per il gol del successo di Faraoni. Lo abbiamo definito il “Gigante” buono e dimostra di esserlo in campo evidenziando professionalità e serietà. Si tratta di un ragazzo che si allena con attaccamento e quando è chiamato a scendere in campo dà il massimo. L’ha fatto contro la Juve e si è ripetuto a Udine.  

La prossima sfida casalinga del Crotone contro il Sassuolo un’altra battaglia da superare”

Per l’occasione l’Ezio Scida deve essere una “bolgia” all’insegna del tifo rossoblù. La società abbasserà i prezzi per consentire a tutti  di recarsi allo stadio domenica prossima, 29 aprile ore 12.30, per essere il dodicesimo uomo in campo. Un appello non soltanto a chi risiede in città, ma a tutti i cittadini della provincia. Il traguardo della salvezza potrebbe passare veramente dal prossimo incontro casalingo con il Sassuolo. 

 

Letto 1408 volte Ultima modifica il Lunedì, 23 Aprile 2018 18:24

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}