Con le dimissioni di Davide Nicola salgono a quota sette i cambi in corsa sulle panchine delle societa' di Serie A In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Mercoledì, 06 Dicembre 2017 18:07

Davide Nicola è il settimo allenatore di serie A ad aver interrotto il rapporto con la società. Il primo cambio stagionale è avvenuto sulla panchina del Cagliari dove è stato allontanato Massimo Rastelli per fare posto a Diego Luis Lopez (nona giornata) dopo quattro sconfitte consecutive. Nella dodicesima giornata è toccato al Benevento, ancora a zeri punti, allontanare Marco Baroni (tecnico della promozione in serie A) per fare sedere sulla panchina Roberto De Zerbi. La tredicesima giornata è stata la volta di Ivan Juric (Genoa) lasciare per fare posto all’allenatore Davide Ballardini che eredita una squadra con tre sconfitte consecutive. Nella quattordicesima giornata Luigi Del Neri si è fatto da parte quale tecnico dell’Udinese, dopo due sconfitte consecutive, sostituito da Massimo Oddo. Durante la quindicesima giornata si arriva al clou con due tecnici esonerati: Vincenzo Montella lascia il Milan a beneficio di Rino Gattuso, e Cristian Bucchi deve farsi da parte per l’insediamento di Giuseppe Iachini. Esoneri e dimissioni (come nel caso di Nicola) che sono arrivati sempre dopo una striscia di risultati negativi. L’interruzione del rapporto tra il tecnico pitagorico e la società è sì arrivato dopo alcune sconfitte consecutive (tre in campionato, una in Coppa Italia) ma, per quello che era avvenuto la passata stagione (miracolo della salvezza), è un fulmine a ciel sereno. In sala stampa dopo la sconfitta contro l’Udinese, Nicola era apparso relativamente sereno, pur se preoccupato del rendimento della squadra. Era dal campionato 2012/2013 (serie B) che il Crotone non cambiava un allenatore in corso d’opera. Allora ci fu la sostituzione di Leonardo Menichini con Massimo Drago (26.esima giornata) in occasione della trasferta di Bari terminata poi in parità (0-0). Il cambio del tecnico fa parte della dura legge del calcio che impone di guardare sempre avanti senza mai voltarsi per scrivere nuove pagina ed è proibito vivere di ricordi. Il nuovo allenatore del Crotone, chiunque egli sarà, dovrà iniziare dalla prossima difficile trasferta di Reggio Emilia dove affronterà il Sassuolo con il difficile compito di riportare la squadra in condizioni di conquistare punti salvezza.

Letto 1473 volte

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}