SERIE A│Sampdoria-Crotone, Stroppa: «Conquistare il secondo successo consecutivo» In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Venerdì, 18 Dicembre 2020 19:25

Serie A 13esima giornata│Sampdoria vs Crotone stadio Luigi Ferraris sabato 19 dicembre ore 18. Ex il difensore blucerchiato Ferrari. Rispoli lascia il ritiro e torna a Crotone. Messias al fianco di Simy come duo d’attacco. Le dichiarazioni di mister Stroppa.

Probabili formazioni:

Sampdoria (4-4-1-1): Audero, Ferrari, Yashida, Colley, Augello, Jankto, Ekdal, Thorsby, Damsgaard, Verre, Quagliarella. All. Ranieri

Crotone (3-5-2): Cordaz, Magallan, Marrone, Luperto, Pereira, Molina, Vulic, Eduardo, Reca, Messias, Simy.  All. Stroppa

Arbitro: Gianluca Manganiello di Pinerolo; assistenti: Bottegoni e Ruggieri; Quarto giudice: Simone Scorza di Milano.

Addetti Var: Pairetto – Di Iorio.

Il pre-partita. Continua all’insegna del tour de force l’impegno delle squadre per terminare la stagione nei tempi imposti dalla Figc (23 maggio 2021) per poi lasciare spazio agli Europei di Calcio che per motivi epidemiologici da Coronavirus sono slittati di un anno, la competizione doveva esserci il mese di giugno 2020. Nell’attesa che tutto si normalizzi con l’avvento del vaccino, il calcio continua ad andare avanti con gli stadi chiusi e totale assenza di spettatori sugli spalti. Una situazione, stadi chiusi e assenza di tifosi, che sta forse sta nel frattempo anche allentando la passione per il calcio. Il Crotone, dopo la trasferta di Udine terminata in parità (0-0), sarà impegnato ancora lontano dalle mura amiche per affrontare un’altra difficile sfida contro la Sampdoria del tecnico Ranieri. Obiettivo dichiarato dai pitagorici: “cancellare l’unico zero nella casella dei successi fuori casa per allontanarsi dall’ultimo posto”. I blucerchiati, reduci dalla vittoria fuori casa contro il Verona (1-2), entreranno sul terreno del Luigi Ferraris per andare oltre l’unico successo (3-0) casalingo conquistato contro la Lazio alla quarta giornata. Punto debole dei locali è la scarsa permeabilità della difesa con venti gol subiti. Si tratta, dunque, di un avversario che non rappresenta un fulmine di guerra e alla portata degli Squali per un altro risultato positivo. La formazione pitagorica più accreditata, stando alle dichiarazioni della vigilia di mister Stroppa, sarà ancora diversa da quella che ha pareggiato a Udine ma senza stravolgerla. «Largo a chi avrà evidenziato in questi pochi giorni, dal post partita con l’Udinese, una migliore tenuta atletica». Il difensore Rispoli presente tra i convocati ha fatto rientro a Crotone. Le poche novità dovrebbero riguardare il ritorno per fine squalifica di Magallan difensore destro in sostituzione di Cuomo, Vulic centrocampista al posto di Petriccione, quest’ultimo apparso troppo lento e “nervoso” contro l’Udinese. Dentro fin dall’inizio anche Eduardo per Riviere, tale cambio riporterebbe Messias punta al fianco di Simy. Tra i blucerchiati ancora indisponibili Bereszynski, Gabbiadini e con il dubbio per l’impiego di Ketia, mister Ranieri sembra optare per la conferma di Verre alle spalle del rientrante Quagliarella che agirà da terminale della prima linea.

Mister Stroppa: «Da qualche settimana – ha dichiarato mister Stroppa – , indipendentemente dai risultati, la mia squadra sta interpretando bene le partite, si è ambientata alla categoria i risultati positivi degli ultimi due incontri, con un solo gol subito, lo dimostrano». Formazione: «Ci presentiamo a Genova con gli stessi convocati tranne Rispoli che è rientrato a Crotone e, quindi, tutti disponibili per affrontare la Sampdoria, un avversario – ha detto Stroppa – che ha fatto un importante risultato in trasferta contro il Verona. Gli uomini di mister Ranieri giocano mettendo in essere un ottimo agonismo fino al termine della sfida». La difesa della Sampdoria non è molto ermetica, a tal proposito Stroppa ha dichiarato: «I numeri non sempre hanno la loro importanza, di sicuro sarà una partita diversa dalle altre contro ottimi avversari che si stanno ritrovando in un campionato difficile come la serie A e contro di noi vorranno conquistare il secondo successo consecutivo». Turnover: «E’ possibile che avvenga per gli indisponibili e incontri ravvicinati, al momento della scelta degli undici mi renderò conto di chi garantisce qualità mentale e fisica anche se devo affermare – ha detto Stroppa – che sotto questo aspetto la squadra sta crescendo». Sarà un Crotone identico a quello visto a Udine per disposizione tattica?: «Contro l’Udinese siamo stati costretti a fare quel tipo di partita per le caratteristiche dell’avversario. Noi vorremmo impostare il nostro gioco sempre, ma questo si deve conciliare con il pensiero della squadra che abbiamo di fronte. Nel Crotone tutti trovano spazio, la stagione è lunga ed i cambi tra giocatori sono fisiologici». Prima linea: «Messias al fianco di Simy è una possibile soluzione contro la Sampdoria, il giocatore è in grado di fare più ruoli».                 

Letto 314 volte Ultima modifica il Venerdì, 18 Dicembre 2020 20:46

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}