Trasferta insidiosa per il Crotone a Caserta, Zauli: «Pensiamo all'alta classifica» In evidenza

Scritto da 
Pubblicato in Stadio
Venerdì, 17 Novembre 2023 18:24

Serie C NOW 14esima giornata│Casertana vs Crotone, stadio "Alberto Pinto", sabato 18 novembre ore 16.15. Pitagorici senza gli indisponibili D'Errico, Gigliotti, Vitale. Locali con l'assenza del difensore Celiento squalificato, ex il difensore Calapai.

Probabili formazioni:
Casertana (4-3-3): Venturi, Calapai, Cadil, Sciacca, Anastasio, Toscano, Proietti, Casoli, Curcio, Montalto, Tavernelli. All. Cangelosi
Crotone (3-5-2): Dini, Leo, Loiacono, Bove, Tribuzzi, Petriccione, Felippe, D'Ursi, Bruzzaniti, Tumminello, Gomez. All. Zauli
Arbitro: Emanuele Frascaro di Firenze
Ass. Simone Piazzini di Prato – Alessandro Parisi di Bari
Quarto giudice a bordo campo: Dario Acquafredda di Molfetta

Il pre-partita Sfida verità per il Crotone, a proposito dell'alta classifica, contro una squadra, la Casertana, che è la più in forma del momento come affermano le cifre a suo favore dall'inizio della stagione.
Sei vittorie, cinque pareggi e due sconfitte, questi ultimi due in casa. Quinto posto in classifica distante cinque punti dalla capolista Juve Stabia a cui ha inflitto, al momento, l'unica sconfitta. Un ottimo rendimento consequenziale per lo più alle ultime cinque vittorie ottenute con quattordici gol realizzati e soltanto quattro subiti. L'ultimo successo (0-3) la precedente giornata contro il Francavilla in trasferta. Un viatico da squadra leader pur trattandosi di una ripescata in serie C.
Di fronte alla forza di questi avversari il Crotone ha il materiale umano idoneo per non soccombere com'è avvenuto negli ultimi cinque incontri (tre vittorie e due pareggi) al netto di qualche distrazione difensiva. Ed è proprio il reparto difensivo a cui deve prestare maggiore attenzione mister Zauli per renderlo meno vulnerabile come, purtroppo, sta accadendo dall'inizio del campionato. Una criticità che in più occasioni ha reso vano il buon rendimento dell'attacco.
La prossima sarà una sfida spareggio, la distanza dell'una dall'altra è di soli due punti, che consentirà alla vincente di portarsi nelle vicinanze della capolista. E per il tecnico pitagorico è ormai tempo di focalizzare, dopo tredici incontri, il definitivo assetto difensivo per non pagare dazio al risultato finale.
Contro la Casertana schieramento con la novità del ritorno di Bruzzaniti al posto di Crialese nella zona centrale, e l'inserimento dell'attaccante Gomez fin dall'inizio insieme a Tumminello. Conferma per i nove/undicesimi della precedente giornata. Tra i locali mancherà il difensore Celiento che sarà sostituito da Cadil.

Mister Zauli: «Giocheremo contro una squadra offensiva che schiera tre attaccanti ed è composta da molti giocatori che hanno giocato in diverse categorie – ha affermato Zauli – e se pur neopromossa sta onorando al meglio la categoria. Troveremo uno stadio caldo che sarà sold out per sostenere la propria squadra lanciata verso l'alta classifica. Sarà una partita difficile che si può giocare alla pari con il giusto coraggio da parte nostra. Conquistare punti in questa partita sarà molto importante».
Per quanto riguarda la prossima formazione mister Zauli ha dichiarato: «Nel Crotone ci sono alcuni ragazzi che hanno dimostrato di potere essere utili nel corso del campionato negli spezzoni di partita impiegati. Rappresentano un buon materiale umano di sicuro affidamento sui quali può puntare la squadra ed il tecnico».
Il pensiero di mister Zauli è rivolto anche alle prossime partite che mancano alla fine del girone d'andata: «Vogliamo concludere la prima parte della stagione nell'alta classifica e la prossima partita con la Casertana deve darci questa risposta. Metteremo in campo ancora un assetto tattico che prevede le due punte, che tanto bene stanno facendo per il risultato, con D'Ursi attaccante aggiunto».
Fra alcune partite è tempo di calciomercato, ma al momento mister Zauli pensa soltanto a come rendere competitivo l'attuale organico: «La classifica ancora è tutta da scrivere e nelle prossime cinque giornate dobbiamo raccogliere punti importanti. Dopo tireremo le somme e daremo un giudizio su ciò che ha fatto il Crotone in questa prima parte della stagione. Non stiamo volando come risultati ma siamo nelle vicinanze di chi ci sta sopra. Non nascondo i nostri difetti ma lavoriamo per eliminarli e credo che questa squadra possa continuare a fare meglio. Casertana e Crotone al momento sono due squadre in salute che si confronteranno per fare proprio l'incontro».



 

 

Letto 278 volte Ultima modifica il Venerdì, 17 Novembre 2023 18:37

Articoli correlati (da tag)

Corriere dello Sport di oggi - Zoom

Gazzetta dello Sport di oggi - Zoom

Tutto Sport di oggi - Zoom

Seguici su

Redazione

Indirizzo: Uffici e Redazione 88900 CROTONE (KR) Via San Francesco, 6 Pal.8

Tel: +(039) 0962.1920909 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stadio RossoBlù - Supplemento alla testata La Provincia Kr di Antonio Carella|FONDATO NEL 1994


Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}